Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Io taglierei una tua foto in tanti pezzetti..." di William Shakespeare


5
postato da , il
that which we call a rose by any other name would smell as sweet....
4
postato da , il
è veramente bellissima!
shakespeare era veramente un genio!
ogni sua opera è stupenda,strappa sempre mille emozioni!
3
postato da , il
Ma al tempo di Shakespeare c'erano già le foto?
2
postato da , il
bellissime queste frasi complimenti a tutti!!!!!!!!
1
postato da , il
William Shakespeare
Poeta e drammaturgo inglese
( Stratford-on-Avon,1564 - idem, 1616)

1657   Kaspar Schott intruduce un'importante novità: due cassette scorrevoli, una dentro l'altra, permettono di variare la distanza fra la lente e il piano su cui si forma l'immagine, e quindi di mettere a fuoco la camera oscura. Questa invenzione segna la data ufficiale della nascita della macchina fotografica: per oltre due secoli e per 50 anni dopo l'invenzione della fotografia non cambierà in modo sostanziale. Dovresti spiegarmi come ha fatto W.S. a parlare di foto se la macchina fotografica e stata inventata 40 anni dopo la sua morte...era anche un veggente?

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti