Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "E sempre stato e sarà sempre così, nel pensare..." di Luigi Augusto Belli


5
postato da , il
Ma l'Anima è profondamente corrotta ed è incapace di accettare questa corruzione, quindi usa mezzi termini e ambiguità per parlare con se stessa e con il mondo. In sintesi: incapace di accettare la propria natura corrotta oltre ogni limite, l'anima è costretta a mentire altrimenti ci sarebbe l'oblio. Alla base di tutto c'è la menzogna che si palesa nei mezzi termini e nelle ambiguità e l'anima, anche quando "parla con se stessa", non fa eccezione.
4
postato da , il
appunto ed e' esso il bello,non credo che le anime siano del tutto pure ognuna ha il suo lato oscuro parlando a se stessa la propria anima scoprirebbe proprio cio'...
3
postato da , il
Penso che se l'anima parlasse con se stessa senza l'utilizzo di mezzi termini e ambiguità, sarebbe un bel guaio perché capirebbe di non essere poi così tanto pura come credeva.
2
postato da , il
grazie e' verissimo
1
postato da , il
assolutamente d'accordo...credo che l'anima viaggi su un binario a sé e se ci abbandonassimo un po' di più all'ascolto di essa riusciremmo a ritrovare un po' di serenità interiore. Ciao :)

ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti