Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Studere, studere, post mortem quid valere..." di Anonimo


11
postato da , il
Naaa Ragààà, lasciate perdere... qualsiasi cosa facciate nella vostra vita, fatela per passione, per sete di sapere, per voglia di superarsi sempre più, per utilizzarla come arma e sparare contro gli ignoranti e l'ignoranza, per non annullarsi nel qualunquismo...
10
postato da , il
Ante mortem quid magnere

ciaociao e Wnapoli
9
postato da , il
il problema è che la cultura non è mai stata nelle accademie, bisognerebbe frequentare l'università della strada!
8
postato da , il
me lo chiedo anche io,ogni volta che devo affrontare un esame all'universita'!!!!
7
postato da , il
siete avvelenati era una frase per ridere...e cmq ti capisco sono sotto maturità e mi chiedo se valga la pena rompersi le ossa per un sistema così corrotto e fallace

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti