Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "La felicità è tagliarsi le vene. E scoprire..." di Joe McFly


20
postato da , il
sto pensando realmente di suicidarmi,il cm nn lo so,basta morire.il mio tipo gioca da mesi cn me,mi dichiara amore e alle spalle continua a prendermi x il culo.la scuola mi distrugge ed ai miei genitori nn so se dia + fastidio sapere che forse rimarrò bocciata o che io stia male.gli ho confessato che vivo male l'andare a scuola,la loro risposta è stata:"se nn vuoi andare a scuola vai a lavorare",come posso andare a lavorare?vi dico che sto male e pensate ai miei doveri?a quelli che non ho mantenuto?..è da una settimana che piango ogni giorno,solo quando sono in compagnia mi sento meglio.ultimamente ho iniziato a fare uso di droga,leggera certo ma mi sta uccodendo il cervello.sono convinta che non sono l'unica sedicenne con questi problemi ma a me non me ne frega niente degli altri.voglio morire per far sentire le persone che ora fanno soffrire me male,vederle piangersi e avere rimorsi.ne ho parlato con un'amica e l'unica cosa che ha saputo rispondermi è:"se lo fai ti odierò a vita".le ho promesso che non lo farò ma cara se non vuoi portarmi a questo aiutami,non peggiorare le cose.ho già scritto una lettera d'addio,sottolineando i colpevoli e le persone che non hanno nulla a che fare con la mia futura o imminente scelta.non so xke ho scritto tutto questo qui ma finalmente ho detto tutto quello che penso e la mia indecisione,se le cose non miglioreranno io mi ucciderò.
19
postato da , il
pienamente d'accordo con Joe :-) !!!
18
postato da , il
Questa è la tua storia? Avrei preferito fosse una cosa inventata :(
Tristissima come storia; e vorrei poter descrivere ciò che ho provato leggendola, solo per farti comprendere come in realtà ci sono persone che possono capirti... e magari aiutarti.
Hai trovato delle persone che ti sono vicine, amici...
Io... Io mi sento inutile perchè vorrei fare qualcosa: è sempre questo che sento dentro dinnanzi a storie così... Non ti stò mentendo, nè sono solito mentire a persone ferite... Quindi, se ti va di parlare (forse perchè ne ho bisogno pure io), io sono qui... E, per favore, non sentirti in debito nè presa in giro!
Grazie...
17
postato da , il
Io il 25 ho tentato ancora il suicidio...Ma sn ancora qui...Ho ingoiato 15 antidepressivi...Che dire i medici hanno fatto il loro lavoro...salvandomi...la mia storia?...Inizia 3 anni fa...uscita dalla 3 media ho deciso d frequentare il liceo classico...Bè cm scuola è impegnativa e io dp aver passato 8 anni sui libri per essere una bambina perfetta...arrivata alle superiori ho mollato la presa...fattostà che m hanno cannata...Da li sn iniziati i problemi...I miei genitori hanno perso la fiducia in me...Tutta la mia famigli è passata da chiamarmi la bimba perfetta ed educata...Alla pecora nera della famiglia...M dicevano maleducata e cafona...Quando in realtà io ero rimasta la stessa ragazza...Nn c'era giorno che nn si litigasse in casa...Mio madre alzava la voce sempre...Mio padre pure...Anche le mani a volte...M sentivo male...Non capivo...la mia vita era cambiata per aver perso 1 anno a scuola...Molti vengono bocciati...Non capivo...Io ero la stessa...Ma per loro no...Per loro nn meritavo più la ben che minima fiducia...Nell'estate d 3 anni fa ho iniziato a tagliarmi le vene...il 24 agosto del 2004 c'è stato il primo tentativo d suicidio...Montagna...ponte che passa sul lago...Mi sn buttata d sotto...Ma c'era un pescatore...Ambulanza...salva...Ai miei ho detto che ero caduta...Mi sn beccata anche il cazziatone perchè sn una stupida e devo stare attenta..."Incapace" m gridò mia madre...Ricominciata la scuola...Avevo da una parte i professori che m abbassavano sempre d un punto il voto che m meritavo perchè ero ripetente...Dall'altra i miei che m dicevano...Tanto vieni bocciata ancora...Tutti i giorni me lo ripetevano...Continuavo a tagliarmi...Ho chiesto aiuto ai miei amici...Gli ho detto che avevo un problema e che avevo bisogno del loro aiuto per uscirne...La sera m arriva un messaggio..."Nn possiamo aiutarti...T chiediamo un favore, finchè nn sei guarita nn uscire più cn noi...T vogliamo bene...I tuoi amici"...Ho scoperto che tutti si erano messi d'accordo per inviarmi quel mex tranne la mia migliore amica (che ora è ex)..M è crollato il mondo addosso...Abbandonata dai miei genitori che m vedevano il braccio e m dicevano stai attena quando cammini, nn è possibile che cadi sempre...I miei amici che m aveva liquidata...Messa in cuarantena...Cm se fossi un mostro...Qualcosa d cui loro avevano paura...Sn stata bocciata 1 altro anno...La prof g greco m ha ritenuta poco attenta durtante le ultime 2 settimane d scuola...Quindi sotto greco col 6 rosso...3 materie sotto 2 col 5 e 1 col 6 rosso...Bocciata...La situazione in casa era insostenibile...Nn potevo stare in casa perchè m massacravano psicologicamente...Nn potevo uscire perchè nn avevo più nessuno...Ero disperata...E sola...Vivemo in un buio da cui nn riuscivo ad uscire...M sentivo spaventata da qualcosa d troppo grande...Avevo paura nn rivedere più la luce...E volevo solo smettere d soffrire...Faceva troppo male quel dolore...Era troppo grosso e forte da sopportare...E io ero esausta...2 anni cn questo peso dentro...Nn ce loa facevo più...A settembre il 2 tebtativo d suicidio...M ha trovata mia madre in bagno col braccio aperto...Ospedale salva...Ora ho un fidanzato...Un migliore amico...Una migliore amica (nuova perchè la vecchia m ha detto che sn sl una pazza e che s doveva allontanare da me perchè per colpa mia si stava ammalando pure lei)...La mia vita ora sn queste 3 persone...Vado da 2 psicologhe e 1 psichiatra...I miei genitori sn cambiati...Cercano d capirmi...Ma per loro è difficile...Vivo nella speranza d trovare qualcuno disposto ad ascoltarmi...Perchè tutti mi dicono...Silvia ascolta le persone...Silvia è brava a dare i consigli...Silvia capisce al volo quello che sentono le persone...Ma ora Silvia sta aspettando qualcuno che ascolti lei...Qualcuno che capisca lei...Qualcuno che si chieda ma quanto cazzo deve stare male sta ragazza per cercare d ammazzarsi...Avevo trovato una persona...Ma l'altra sera si è rivelata falsa...Ed è andata a dire in giro cose orribili...Facendomi litigare cl mio ragazzo...la mia best...Il mio best...Mio padre e mia madre...Nn potevo sopportare d aver perso tutti ancora...E ho ingoiato quelle pillole...Ma sn ancora qua...Ora ho chiarito cn i miei 2 best e col mio ragazzo...Ma rimango dell'idea...Che chi arriva al punto d tagliarsi...Vuol dire che soffre davvero tanto...E quando scopre d essere ancora vivo...Nn è contento...Ma si chiede perchè deve continuare a vivere in questa tortura...Questa è la mia storia
16
postato da , il
...forse fare l'esempio de "i Ragazzi dello zoo di Berlino" non è la cosa più giusta...(l'ho letto per l'occasione)...lei in fondo si trova senza neanche volerlo al punto di morire...non è la stessa cosa.
L'unica soluzione forse è proprio quella di Simo...l'amore di qualcuno o per qualcuno...ma qui sorge un altro problema, come silvia ci ha fatto notare, che se una persona arriva a questo punto vuol dire che nella sua vita per un motivo o per l'altro non c'è amore...e se nonostante i suoi gesti non è riuscita ad attirare l'attenzione di qualcuno (non voglio dire che silvia l'ha fatto per attirare l'attenzione), vuol dire che è difficile trovare questa grinta che molti considerano scontata.
Durante le vacanze di pasqua ho fatto un incidente con la macchina per colpa di un ragazzo che portava la sua da fatto. Ho rischiato di morire, e sono contento di essere ancora qui...di poter nonostante tutto abbracciare la mia ragazza, i miei amici, onsomma tutte le persone a cui voglio bene.
x silvia...ti va di raccontarci la tua storia?

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti