Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Ode alla Vita di Martha Medeiros


19
postato da , il
...non condivido la stroncatura di Paolo all'nserto n. 18, forse si può percepire un poco di retorica, ma come si fa a etichettarla come "banale".
Dice cose forse semplici, ma sacrosante.
Forse Paolo quella mattina s'è alzato con la luna di traverso.
A me piace.
18
postato da , il
Retorica e banale.Una poesia deve essere ricca di immagini, questa è sentenziosa. Anche se sono d'accordo con quello che dice, non mi piace. Il fatto che l'abbia citata Mastella è del tutto ininfluente. E' la poesia che è priva di vita, mentre, guarda caso, vorrebbe essere un inno alla vita...
17
postato da , il
Io l'ho letta in spagnolo quando ancora pensavo fosse di Neruda) e la traduzione
"Lentamente muore
chi non capovolge il tavolo quando è infelice sul lavoro" mi sembra più corretta !
16
postato da , il
L'avevo letta e poi stampata perchè mi aveva fatto tanto riflettere sulla vita, purtroppo l'avevo smarrita e ritrovandola ho riprovato le stesse emozioni della prima volta...bisognerebbe svegliarsi ogni mattina e lggerla prima di ripartire! Veramente incantevole
15
postato da , il
Bellissima poesia!! Ricordiamo che per errore la maggior parte delle persone la attribuisce a Pablo Neruda. Bisognerebbe diffondere sul web che la vera autrice é questa bravissima scrittrice!!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti