Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "L'amore autentico è sempre compassione; e ogni..." di Arthur Schopenhauer


4
postato da , il
in effetti...compassione...a molti significati...e il più atentico....non è commiserare....ma com patire.....patire insieme....che credo sia il più alto grado dell'amore...quello autentico.
3
postato da , il
per me questo aforisma è purtroppo sacrosanto. Io parto dal concetto di compassione, cum passione,e mi rifaccio al latino, Non vedo la compassione come il sentimento di pena o commiserazione e credo k molti credono di amare l'altra persona ma in fondo amano solo se stessi, credo k  volgliano il bene per lei ma solo perchè starebbero bene poi loro e il loro amore egoistico. Come dice oroblu è andata via quando ha superato il muro della compassione, bene proprio quando l'amore le ha aperto le porte di uscita, per me.
2
postato da , il
non mi piace...l'amore per una persona è tutto tranne che compassione, amare è sentirsi bene con qualcuno senza mai compatirla...
1
postato da , il
Sono pienamente d'accordo e in tal caso preferisco non essere amata. In effetti ripensando al mio passato non sono mai stata amata, ma solo desiderata. Da parte loro era solo un desiderio di possesso che è durato più o meno a lungo, fino a che io ho superato il muro della compassione e ho trovato il coraggio di andarmene.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti