Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Cogli la rosa quando è il momento, che il..."


6
postato da , il
Cogli la rosa quando è il momento, che il tempo lo sai che vola e lo stesso fiore che oggi sboccia domani appassirà.
questa è la vita.. questa frase fa molto riflettere...
5
postato da , il
per amarti senza avere una ragione, tranne quella che sei viva, e seguire il fiume delle tue emozioni stando anche sulla rica, scorgere ogni dolore sul tuo viso anche dall'inganno di un sorriso
4
postato da , il
... mi ricorda Orazio: "dum loquimur, fugerit invida aetas: carpe diem, quam minimum credula postero" ovvero "mentre parliamo, il tempo invidioso sarà fuggito: cogli l'attimo e fai affidamento il meno possibile sul futuro"... o anche Lorenzo il Magnifico: "Quanto è bella giovinezza che si fugge tuttavia, chi vuol esser lieto sia, del doman non c'è certezza..."
Adoro queste frasi, sono uno stimolo a godere il presente il più possibile, perchè la vita è qui ora, adesso, in questo momento! non possiamo sapere niente del domani... la vita si evolve, noi cambiamo in continuazione e con noi il nostro cammino; come si può fare affidamento su qualcosa che non si conosce? non rimandiamo, non preoccupiamoci di un futuro che magari ci fa paura: ci penseremo a tempo debito... ora non facciamoci sfuggire le piccole gioie che ogni giorno ci passano sotto gli occhi (ma che spesso siamo troppo occupati per afferrarle) e rallentiamo un pò.. respiriamo... lentamente... ripartiamo da qui: "e poi mi svegliai ed era adesso. e l'adesso è tutto ciò che abbiamo. Adesso, e ancora adesso. null'altro" (T. Finley)
.. non voglio svegliarmi una mattina e scoprire di aver perso la mia vita... non si torna indietro...
3
postato da , il
Credo che il senso di questa frase sia di vivere ogni giorno come l'ultimo. La vita è fuggevole, ogni attimo passa freneticamente, ma se non lo si vive appieno, non ci resterà nulla per potercene  ricordare. Credo che voglia dire che tutto ciò che facciamo, vediamo, diciamo... ha la stessa importanza nel trascorrere del giorno, sia che si compiano azioni piccolissime e magari quotidiane (come svegliarsi ogni mattina), sia che siano grandi gesti, unici e quasi rari. Credo che sia un invito alla ricerca del piccolo, dell'umile, contrariamente alla mentalità di oggi giorno, che cresce i figli secondo l'idea di "diventare qualcuno", di superare l'altro nel lavoro, nel privato....ovunque. Prima ho accennato allo svegliarsi come gesto semplice e quotidiano. Io credo che oggi non ci sia il tempo di pensare a quanto sia importante potersi alzare ogni mattina; rendersi conto che è questo gesto che ci permette di vivere, che ci "mantiene in vita". Se vogliamo, per queste ragioni è il momento più importante della vita di un essere umano. Ma quanto lo viviamo questo momento? Siamo consapevoli della sua importanza? Ma questo può essere solo un esempio tra molti. Altri gesti posono essere ancora più semplici: camminare, ce ne accorgiamo solo quando perdiamo l'uso delle gambe; poter dire ogni giorno "ciao" ad una persona cara, e ce ne accorgiamo solo quando questa non c'è più; poter assistere ogni giorno al miracolo della vita che ci circonda, negli esseri umani, negli animali, nelle piante, essere partecipi dei loro cambiamenti vitali (come crescere per un bambino o cambiare foglie per un albero...o una rosa appunto), e accorgersene solo quando tutto diventa buio. Per me questa frase vuol dire: guarda, ogni singola cosa, anche la più piccola, è stata fatta per te; vivila con pienezza e con consapevolezza ogni istante della tua vita, perchè non puoi sapere se il giorno successivo potrai fare altrettanto.
2
postato da , il
Fantastica...stupenda. non ho parole...questa frase è l'immagine della realtà. Non rimandiamo a domani...domani potremo non godere appieno di quello che oggi possiamo fare...domani potremmo non esserci proprio. Non arriviamo in punto di morte e poi capire di non aver vissuto. Cogliamo l'attimo. L'attimo fugge...non tornerà più.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti