Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "È possibile che tutto ciò che la scienza non..." di Sir Jo (Sergio Formiggini)


95
postato da , il
In questo contesto, le "fedi" confessionali e sacramentali e gli "ateismi" pseudo-scientifici e razionalisti sono solo posizioni cerebrine, lontane dal problema reale, che attiene, come dicevo,  non all'essere, ma al valore, al volere ed al fare.
94
postato da , il
La via dell' uomo-Dio è l'unica possibilità per il genere umano.
Conta quindi ben poco il problema ("scientificamente" insolubile) circa la storicità della figura di Gesù Cristo. Quand'anche non fosse esistito fisicamente, è certamente Lui (e tutti quelli come Lui) l'unica via.
Vive dunque di un'esistenza ben più profonda e reale di quella fisica.
    Fine della predica,.
93
postato da , il
L'errore - come sempre - risiede nel concepire il dilemma di Dio come un problema esistenza - inesistenza. Il problema è invece valore - disvalore. Se il valore esiste - ed esiste indubbiamente, perché ciascuno di noi prima o poi lo sperimenta nelle sue azioni o in quelle altrui - quello è Dio. Dio non è ciò che è, ma ciò che vale.
92
postato da , il
È possibile che tutto ciò che la scienza non riesce a capire sia, per qualcuno, suscettibile prima o poi di futura dimostrazione?  Non è invece possibile pensare che la scienza non sia l'unica via di conoscenza?
     Ma quand'anche lo fosse, non è possibile che il conoscere, come il percepire e il sentire, siano solo, e per ciascuno di noi, solo strumenti, mezzi per poi  "fare" in conformità di ciò che si conosce, si percepisce e si sente?
     A me sembra che il progresso spirituale, e non quello scientifico, sia la sola ed unica via di soluzione di ogni problema. Nulla mai potremo risolvere con la conoscenza scientifica, perché la scienza ci fornirà sempre e solo STRUMENTI che starà poi a noi decidere come utilizzare, se cioè per soccorrere o per tortu*rare ed uc*cid*ere. E questa decisione non potrà mai  dipendere dalla scienza.
    Se non alziamo il tiro, e gli occhi al cielo, siamo perduti.
91
postato da , il
Non lo so Sir Jo,
io sono un piedeperterrista.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti