Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "La politica. Quando ero piccola pensavo fosse..." di Cristina Sali


7
postato da , il
Vado a fare i calcoli.
6
postato da , il
Dici bene Giovanni,
chi ci governa lo sa, diversamente chi  voterebbe i partiti?

Ci sono ancora, comunque, quelli che non hanno perso la speranza per troppa fede nell'ideologia. La percentuale è bassa.
5
postato da , il
c'è un rovescio della medaglia in tutto.. cittadini che prendono 800 euro più o meno di cassaintegrazione e non cercano lavoro, cittadini che mangiano alla Caritas con in tasca l'ultimo modello della Apple(Iphone,Ipad etc.) cittadini che in casa hanno 5 televisori,5 computer, 5 Tablet, 5 automobili etc. etc. etc. cittadini che vegono chiamati per un lavoro e rifiutano perchè non vogliono perdere la disoccupazione, la corruzione, il clientelismo, l'indifferenza esiste anche in basso e tutto questo chi ci governa lo sa..
4
postato da , il
Gli Stati e le aziende dovrebbero governarli persone competenti, con due gradi di controllo composti il primo di persone oneste e il secondo di persone di animo buono. Attualmente, invece, sono alla guida persone incompetenti, sotto la supervisione di persone disoneste, il tutto sotto il super controllo delle più svariate organizzazioni criminali nazionali ed internazionali.
3
postato da , il
ho rivotato la tua frase
ma il  voto politico, per ora, non lo darò a nessuno per non essere collusa
con i partiti. Quando poi  i partiti saranno partiti  ( solo andata) farò la proposta di far gestire l'economia mondiale agli ingegneri e ai medici senza schieramenti ideologici. Le loro scelte dovranno avere l'obiettivo di curare la salute della Terra.
Vedrai che anche i popoli vivranno meglio.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti