Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "In fondo che cos'è, l'oggettività. Se non un..." di Violetta Serreli


32
postato da , il
"Ne incontriamo tanta di gente, ma incontriamo sempre noi stessi."
  
laconsapevolezza.wordpress.com/2011/08/02/lavorare-su-se-stessi/

Esaltati.
Avanti un altro.  : )
31
postato da , il
Sintesi ultima e definitiva di ogni inutile agitarsi del pensiero umano.
30
postato da , il
Ciò rende incredibilmente tutto risolto, tutto semplice, tutto definitivo, tutto incredibilmente oggettivo.
     Compresi noi stessi, cioè compresi i soggetti.
     Formidabile.  : ))))))
29
postato da , il
Dalla quale discussione si desume chiaramente che la realtà di ciascuno è assolutamente chiara, lapalissiana, evidente ed uguale per tutti, come giustamente asserisce Daline 98. E che le  trascurabili eccezioni a questo principio sono dovute all'esaltazione dei pochi che fanno di tutto per travisarla, all'unico fine del "voler apparire",
      Il che mi induce a dare altre 5 stelle al pensiero che stiamo commentando, perché è assolutamente MAGNIFICO pensare alla inaudita potenza persuasiva di questi giudizi soggettivi che assurgono, malgrado i giudizi altrui, a realtà universale.
28
postato da , il
adoro questa discussione... :***

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti