Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Non mi piace Nietzsche perché ama la..." di Bertrand Arthur William Russell


252
postato da , il
Vorrei ancora notare una cosa, che probabilmente molti italiani hanno dimenticato. All'epoca del fascismo, mica vi è stato in Italia un regime di oppressione, cioè un regime non voluto. Anzi!!! Il fascismo veniva osannato, la gioventù era ultra-motivata, IL POPOLO era con Mussolini. Oggi, le condanne di Berlusconi vengono criticate in base alla considerazione che ha milioni e milioni di voti. Come se i voti potessero estinguere i reati. : )) Ma Berlusconi è alla frutta, e l'Italiano ha bisogno di idoli, non solo ideologici, ma anche "fisici". Il deus ex machina, l'homo novus, il salvatore della Patria. Grillo,o Casaleggio, prossimamente sui francobolli??  : ))))))))))))))
    Povera Italia. Ma davvero...
251
postato da , il
Giuseppe, Grillo non ha espulso nessuno, c'è stata una votazione, non in parlamento, ma del popolo, se non è democrazia questa. Nei miei commenti non ho mai giudicato l'ideologia politica, sono 30 anni che non voto, mi attengo solo ai fatti, cioè quello che vedo con i miei occhi, da persona neutrale. Alle amministrative si vota una singola persona alle politiche un partito o movimento. Se lei ha dato il suo voto a Grillo penso abbia letto almeno parte del suo progetto. nel programma del M5S consultabile in internet può leggere che degli svariati punti del programma, 3 sono stati portati al termine, miracolo senza essere al governo xD PD e PDL dei loro 10 punti del programma di cui 7 in comune non sono riusciti a portarne al termine nemmeno uno, si tengono per le pa..lle xD uno con l'altro fin quando non si saranno creati uno spazio favorevole per andare alle votazioni, e il M5S per ora è un bastone bello grosso tra le loro ruote, sarebbe stato meglio da un'altra parte xD
250
postato da , il
E chi non l'ha imparata... avrà tempo per impararla. Perché il fumettone, come nelle vecchie storie di Topolino, "continua"...  : ))
249
postato da , il
Te lo dico io, Franca, quale è stata ed è la meta di Grillo (su direttiva diCasaleggio): lasciare il PD alle prese col problema di fare un Governo; COSTRINGERLO a fare il Governo col PDL (unica soluzione possibile con lui sull'Aventino); dopo di che criticare, diffamare e tentare di recuperare i voti perduti per via di questa mossa impopolare. Io mi auguro che gli italiani si siano resi conto di questo: e ho in proposito buone speranze, visti i proclami di Grillo per le amministrative, andati a carte 48 proprio perché molti hanno imparato la lezione...
248
postato da , il
te lo spiego Margherita. 1. cambiare il sistema 2. aprire gli occhi agli italiani(questo è impossibile) 3. ridare voce e dignità al popolo, il suo programma è in funzione e per il popolo 3. portare alla luce che il PD e il PDL sono la stessa cosa. e ne avrei all'infinito. quale è la sua meta? riportare l'Italia nel mondo al posto che gli compete. cosa sta facendo? vorrei vedere chi riuscirebbe a fare ciò che ha fatto il M5S per i cittadini in soli 2 mesi

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti