Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Non mi piace Nietzsche perché ama la..." di Bertrand Arthur William Russell


482
postato da , il
il super-uomo era un mito. Come super man. Ma una sua verità io credo ce l'abbia. Di z arathustra nel mondo ce ne sono pochi ma ce ne sono.. e probabilmente è possibile che abbiano vissuto
meglio di molti la loro vita. Non puoi saperlo.
Reputo alcuni suoi pensieri tutt'ora illuminanti. ma io non ho maestri da seguire.
La sorella elisabeth volle a tutti i costi che nietzsche fosse na z-ista, e dopo la mo rte del maestro quando cominciarono ad affiorare le vere luci del naz-ismo , elisabeth  considerò i pensieri di nietzsche come la profezia della nascita del naz-ismo. In pratica, elisabeth decise che nietzsche doveva essere naz-ista e basta. Quell'uomo oltre la testa perse anche la faccia.  Forse era davvero una c-an-a-g-l-ia la sorella :)).

Io rispetto i pensieri degli altri quando non mirano a screditare i miei. Se legge un commento che ho scritto a Ierna nell'altra pagina, vedrà che ho rispettato il suo modo di vedere senza offendere nessuno, facendoci sopra anche una battuta su di me.


Ora Molla la corda che devo andare !

"Dove non si può amare, bisogna passare oltre".

-- Friedrich W. Nietzsche


:))
481
postato da , il
Vedi AS, io non ho mai saputo di questa lettera o non la ricordo, quindi oggi hai aggiunto un granello di sale nella mia zucca, questo non mi sminuisce, anzi ascolterei per ore sentirti parlare perchè capisco che tu lo condividi, lo apprezzi e quindi sai di lui cose meno epidermiche di un testo qualunque, ma
se qualcuno fa lo stesso con te dovrebbe essere del tutto naturale. Non so se sono riuscita a spiegarmi.
480
postato da , il
Va bè la pernacchia non è una cosa grave. Ma come la mettiamo con il super-uomo ? Anche questo è stato travisato?
E pensare che ha soggiornato a Genova , l'aria del mio bel mare avrebbe dovuto smussare certe angolature!
479
postato da , il
La sorella Elisabeth
Nata il 10 luglio 1846 a Röcken e mo-r-ta il 8 novembre 1935 a Weimar.
Fu sposa di Bernhard Förster, anti-semita, col quale fondò in Paraguay la colonia "Nueva Germania", interdetta agli ebrei.
Fondatrice e, fino al 1935, direttrice degli archivi Nietsche.
Nietzsche non ebbe buoni rapporti né con la sorella né con la madre e in più occasioni le considerò "due cana-glie".
Questa considerazione del filosofo è derivata dal fatto che Elisabeth ebbe pessimi rapporti con Lou Salomé: Elisabeth mise sempre in cattiva luce Lou presso gli amici intimi del fratello. Secondo lei Lou si sarebbe legata a suo fratello, uomo puro, ignaro ed inesperto, incantandolo con la sua saccenteria da quattro soldi; Elisabeth riteneva Lou una persona dalla moralità sp-o-rca, incapace di una sia pur remota comprensione della sua filosofia.
Altro motivo principale di grave contrasto fu il matrimonio di Elisabet con il naz-i-sta Förster.

Nietzsche se ne fr-e-ga assolutamente della politica, abo-rra lo stato (lo definisce una be-st-ia), e considera l'anti-semitismo come una terribile deviazione della logica umana...questo dovrebbe bastare a chi ancora parla di un nietzsche naz-ista ai giorni nostri (non mi riferisco a te, ovviamente)

Chi ha dato del nazista a nietzsche, se posso permettermi ..
si faccia una perna-cchia da solo allo specchio.

Passo e chiudo.
478
postato da , il
Bhè forse a qualcosa sei servito. Andrò a riprendermi i libri facendo tabula rasa dei miei pensieri e vedremo quello che succede. In ogni caso è molto faticoso cambiare direzione di pensiero, ma vedremo cosa scopro.
In fondo è anche possibile che la mia intelligenza non sia così sviluppata,
e quindi comprenda male ciò che leggo, ma come mai allora comprendo male solo alcuni soggetti? In fondo ho letto anche tutta la vita di Mussolini e a volte ho trovato persino qualche spunto buono, per cui non sono proprio così chiusa!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti