Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "La tristezza ci informa e ci chiede di..." di Dario Pautasso


5
postato da , il
che dire! complimenti!
4
postato da , il
Sicuramente sì! Cerco di vivere una vita fuori da certi dogmi, amo la natura e mi lascio ispirare da essa. Non seguo le masse... la pubblicità. Amo la vita introspettiva e i veri valori. Forse, sono fuori tempo!!
3
postato da , il
Ma, per esempio, tu sei capace di fare quel che dici? Di staccarti dalle imposizioni?...
2
postato da , il
Il crollo è inevitabile se non abbiamo la capacità di staccarci da quello che che la società propone a ritmo incalzante.
La tristezza, come di dici tu, ci chiede una sosta, una riflessione, dobbiamo avere la capacità di ascoltare il nostro io, di ritrovare l'armonia che la natura ci offre, di staccarci da falsi idoli, che l'uomo insano, propone!
1
postato da , il
Complimenti Dario, hai descritto perfettamente quel sentimento di stanchezza che mi sento addosso e interiormente, ormai da qualche mese.
Grazie per le parole che hai scritto.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti