Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Pianto antico di Giosuè Carducci


28
postato da , il
La ritengo una di quelle poesie capaci, con pochi versi, di esprimere tantissimi sentimenti:  solitudine, tristezza, rammarico e sfiducia.  Una poesia del genere riesce a dare al lettore sensazioni diverse a secondo dello stato d'animo con la quale si legge.  Per me il non plus ultra e` "si sta come d'autunno sugli alberi le foglie"  Poche parole ma di un significato profondissimo.
27
postato da , il
estremamente profonda, struggente e dolcissima. Io, ke ero una monella qs è una delle poche poesie che ricordo dal tempo delle elementari. Purtroppo,il destino ha voluto ke anch'io provassi la stessa sensazione della perdita di un figlio, anche se piccolo, 17 anni fa. Il dolore è incolmabile e penso ke Giosuè è un grande: ha saputo esprimere un dolore inesprimibile ..
26
postato da , il
Sublimi versi che esprimono lo stato d’animo d’uno sciagurato.  Mi emozionano in ugual misura di quanto mi coinvolse lo sguardo bagnato di lacrime, pieno di significazione,  di un semplice uomo di campagna immobile e silenzioso dinanzi la bara di suo figlio.
25
postato da , il
è una poesia triste ma nello stesso tempo è bellissima ,mi piacciono molto le sue parole non la dimenticherò mai
24
postato da , il
Questa poesia la conosco bene l'ho studiata alle elementari. Mi ha lasciato una piccola tristezza perchè l'autore di questa poesia ha perso il figlio.Ma è sempre una poesia bellissima e che ti commuove...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti