Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Il rapporto con mia madre è come una caverna..." di Ines Sansone


4
postato da , il
Cara Ines,condivido pienamente quanto hai scritto, comprese le tue delucidazioni in Riferimento. Con il tuo stesso stato d'animo composi diverso tempo fa l'Aforisma: " Esistono madri per le quali il proprio grembo è la parvenza di un loculo" (vedi, se ti va, la mia scheda).
In certe situazioni l'istinto di sopravvivenza è l'unico che ci può evitare la caduta in un baratro.E a testa alta, se ci si ama,bisogna pretendere di essere amati e rispettati per quello che si è.Non è giusto sopportare situazioni misere  solo per l'esistenza di un legame che di fatto non ha senso.
3
postato da , il
è un tema che non è facile uscir con le frasi di circostanza.
lo sai bene anche tu
2
postato da , il
ciao marco forse 15 anni fa pensavo fosse colpa mia perche' ero una giovane donna e avevo bisogno di punti per sentirmi in equilibrio ma ora che sono una donna non ci sto piu' e la cosa piu' positiva che mi e'  ' accaduta e che ho incontrato sulla mia strada tante persone con mamme meravigliose io invece che squallidamente invidiarle mi sono fatta voler un mondo bene da loro perche' l' amicizia l' affetto non ti presenta il conto perche' non ci sono interessi .quando ne vuoi parlare ci possiamo confrontare con piacere .sii felice  perche' l' amore cieco non puo' arrivare da nessuna parte  non perche' non ci vede ma perche' non parte dal cuore .
1
postato da , il
come ticapisco
dannatamente capisco................

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti