Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "La maggior parte degli uomini ha più paura di..." di Giulio Pintus


4
postato da , il
L' orizzonte , come la felicità è irraggiungibile , per questo trovo più appropriato dire che sia l' uno che l' altra sono - più che " non per chiunque"-  per nessuno.
Tuttavia il tentativo di raggiungerli non può prescindere dal coraggio di affrontare l' impossibilità di conseguirli  e la probabilissima possibilità di perdere qualcosa che si ritiene essere sicuro , cosa che tramuta istantaneamente il coraggio in incoscienza e la paura in coscienza.
" La maggior parte degli uomini ha più coscienza di perdere la propria barca , che incoscienza di raggiungere l' orizzonte".
Ciao Vincenzo , grazie per il commento.
3
postato da , il
Ciao Tina , grazie per la visita  :-)
2
postato da , il
Se non ho capito male , hai paura di perdere un volo ... spero sia una piacevole  vacanza , o un bel sogno.
Sulla possibilità , poi, di porre sullo stesso piano di piacevolezza e poesia, il  navigare su una barca a vela , o il volare su un boeing 738 , non ho alcun dubbio : la rumorosità , gli ambienti artificiali  ,  l' elegante distacco dall' elemento aereo offerto dalla cabina pressurizzata e - non ultima per importanza - la velocità di navigazione , costituiscono dei problemi insormontabili per chiunque ami  godersi il mare in solitudine , gli elementi naturali ed il  mormorio delle onde senza nessun altro rumore , a parte  - guarda un po- quello prodotto dal boeing che sta  ammarando proprio  accanto a noi  :-))
Vabbè , speriamo sappiano nuotare ....
1
postato da , il
Coraggio ne ho...
L'orrizzonte lo conquisto con:
Ryanair Boeing 737-800
La barca la lascio a chi sa remare...
Se la perde, spero sappia nuotare
altrimenti, cavolacci suoi!!!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti