Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Ti voglio bene di Roberto Pozzi


5
postato da , il
Un forte abbraccio, caro Robert, e buona serata! ❤
4
postato da , il
Caro Paolino , come al solito ti  ringrazio un altro gentile e piacevole commento! La tua valutazione positiva di questa e altre riflessioni che hanno rischiato di essere cestinate per la mia stessa valutazione negativa, rispecchia proprio la morale della tua ricetta! Condivido in pieno questo tuo accorto pensierio, quindi ti ringrazio anche per avermela dedicata e ti confesso che hai perfettamente ragione nel suggerirmi di 'innamorarmi di me stesso'!  Purtroppo per me,non e' cosi' facile,  ma cerco sempre , nel limite del possibile,  di migliorare la mia autostima e di non aver paura dell'accettazione da parte degli altri!
Comunque,Paolino,  non sei andato fuori tema poiche' l'autostima e' il fattore principale che influenza l'accettazione del comportamento altrui!
Ti auguro un buon inizio di settimana... stammi bene ...tuo Robert!
3
postato da , il
Condivido il tuo commento, Margherita, forse senza una passiva accettazione non ci sarebbe una pesante sopportazione!
Alla prossima ..ciao da robert!
2
postato da , il
Caro Robert, anche questa mi è piaciuta molto...ma questa volta, invece di un commento ti lascio una ricetta che ho dedicato a me stesso qualche tempo fa e che ora mi permetto di dedicarla  anche a te, eccola:

"Ogni tanto tutti dovremmo specchiarci, guardarci con attenzione e innamorarci di noi stessi. Se noi non ci apprezziamo, non ci accettiamo è normale che abbiamo paura che gli altri non lo facciano con noi. Una paura che può alimentare insicurezza e, quindi, incidere negativamente sul livello dell'autostima." ~Jean-Paul Malfatti

Spero di non essere andato fuori tema o di aver detto qualcosa che non c'entra in alcun modo con l'essenza della poesia stessa.

Buon sabato sera e buona domenica.

Paolino ❤
1
postato da , il
Forse il peso della sopportazione nasce dall'assurda e passiva accettazione delle altrui condizioni.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti