Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Ho sempre pensato che i maturi e gli anziani..." di Jean-Paul Malfatti


3
postato da , il
NO ...la gente adulta ha in sè saggezza e può essere una fonte inesauribile di vita vissuta e vera...la gente insensibile lo è sempre e si lascia notare sia da adolescenti che da adulti è che  tale rimane , se non peggiora!!!
2
postato da , il
Ciaoooo Chiara, grazie infinite per averla letta e commentata. Certi dubbi restano, anche se chiariti in gran parte dalla tua considerazione. Pero, tuttavia, In base alle righe di alcuni articoli sul tema che ho trovato e letto su diversi blog siti web, sono arrivato alla conclusione che i conflitti tra generazioni non sono dunque un fatto nuovo. Da che mondo è mondo, ci sono sempre stati conflitti tra i giovani e i più grandi, sia nella famiglia che nella società e anche e soprattutto nella chiesa. E probabilmente ci saranno sempre. I giovani considerano gli adulti assurdamente restrittivi, antiquati, incapaci di adattarsi al mondo che cambia. I grandi invece considerano i giovani degenerati, sfrenati e irresponsabili. Molte volte, secondo me, molti genitori, maestri e  religiosi adulti (o meno) sono soliti dimenticare di com'erano loro stessi quando erano più giovani.

Grazie ancora e buona serata!

Paolino Pane & Vino ❤
1
postato da , il
Direi " falsa impressiome da parte tua" saper ascoltare non dipende dall'età ma dalla sensibilità delle persone.
Aggiungerei che gli adulti siano spesso molto distratti sotto questo punto di vista.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti