Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Nessuna verità è contenuta in un aforisma." di Giulio Pintus


13
postato da , il
Per  Yang:
L' aforisma che ho postato è un aforisma :-)) , ma non dice il falso , non può farlo , cosi' come non può asserire neppure il vero.
Se - infatti - in nessun aforisma è contenuta la verità il mio aforisma sarebbe falso , ma ciò implicherebbe che la verità è contenuta in un aforisma. Se cosi' fosse - tuttavia- il mio aforisma , proprio perchè falso , dovrebbe essere vero ( ora questo dovrebbe essere sufficiente , ma voglio proseguire per un tratto , pur consapevole che tale ragionamento non può avere una fine ) . Ora posto che l' aforisma  sia vero - in seguito al ragionamento finora compiuto- è chiaro che non possa essere altro che falso , poichè " nessuna verità è contenuta in un aforisma" , ma se è falso il cerchio si chiude e se si desidera si può ripercorrerlo all' infinito.
12
postato da , il
Vincenzo , hai asserito qualche ora fa che "  Giulio non si fida neppure di se stesso ."
Ora invece : " o possiedi fiducia in te stesso e quindi vivi , o non ne possiedi per nulla , ma non mi pare il Tuo caso. "
Non posso  concordare sul fatto che la fiducia   nasca dall' introspezione , a me pare che sia proprio la sfiducia a poter germogliare da quel luogo , se il terreno è deludente.
Riconoscere in se un cattivo supporto  organico  su cui tentare  una qualche fioritura , tuttavia , dovrebbe essere perlomeno un apprezzabile virtù - almeno per non sprecare tempo ed energia-.
Non ti pare che è da quando si è bambini che la società impone quali siano i giusti valori , e quali , invece quelli sbagliati ? E non sei forse d' accordo sul fatto che ciò che è ritenuto giusto , possa essere ritenuto - dopo attenta analisi introspettiva- del tutto sbagliato , se non solo per il raggiungimento di obbiettivi sociali  desiderati proprio da chi pretende comprensione , ma non ne usa affatto ?
La comprensione verso gli altri implica fiducia , non l' incomprensione .
Sei tu a non fidarti di me e non hai tutti i torti , sono deludente anche per me stesso . FIDATI !
11
postato da , il
Se quello che hai scritto è un aforisma dice il falso.
Se invece è una considerazione personale non sono molto d'accordo, alcuni aforismi dicono il vero, non puoi negarlo, metti anche l'1% ma non tutti falsano la quotidianetà.
10
postato da , il
La sfiducia di  se stessi è dovuta alla società . Da quando si è bambini ,  la società , non concima la fiducia , la rende  piuttosto  meritevole di sfiducia e rende tale anche il proprio essere.
Da ciò dipende il dubbio e la fredda ragione .
Chi  arriva a perdere la fiducia verso  se stesso non merita una citazione in un commento , nè che si lasci intendere  riceva troppa importanza dagli altri - nonostante l' importanza che Pino può dare a chiunque , la reputo in ogni caso eccessiva , provenendo da un  cosi' importante intelletto- . Chi ha perso la fiducia in se stesso merita comprensione, se - infatti -  ha perso la fiducia di se , ha perso tutto . Che senso ha non offrire a chi non ha nulla nemmeno un tozzo di comprensione ?
A chi ha perso tutto , compreso la sua anima , m o r t a nella sfiducia , nel dubbio , auguro di ritrovare di nuovo la fiducia , una lama di luce nel buio dell'  ego.
Tanti auguri a me.
9
postato da , il
Se cosi' stanno le cose , sono messo male.
Il mio desiderio si sostanzia nella vita su eremo .
Tuttavia, un solo pezzo di un puzzle infinito ed indecifrabile vale quanto tutto il puzzle , non ti pare ?

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti