Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile..." di Galileo Galilei


17
postato da , il
Ho ritrovato il filo. Io volevo dire solo questo: Galilei era uno scienziato, non un maestro di vita o di virtù. Questa frase quindi, secondo me, ha una valenza esclusivamente scientifica: misura ciò che puoi misurare (uno scienziato deve attribuire ad ogni grandezza o variabile valori precisi), e ciò che non puoi misurare, tenta di trovare il metodo e l'unità di misura per misurarlo. E' ciò che la scienza fa di continuo, tentando e trovando nuove vie per misurare dimensioni,distanze, ed in genere grandezze di ogni specie.
     Secondo me, quindi, ogni interpretazione che attribuisca a questa frase un significato di ordine morale, o comunque generale e non strettamente attinente al metodo della scienza, è frutto della deformazione mentale di stampo aforistico da cui è affetto il 99% dei frequentatori di questo sito (altrimenti detti sputa-sentenze); ed è destinata a coprire di scorno e di ridicolo chi la emette e chi le presta ascolto.  : ))
     Assegno dunque a sir Jo Black (il più portato per ricerche filologiche) il compito di verificare il contesto in cui Galilei ha espresso questo concetto; contesto che non potrà che comprovare il mio assunto.
16
postato da , il
ad esempio l'imprevedibilità...
15
postato da , il
Io ridurrei tutto ai minimi termini per arrivare al centro , al cuore di ogni cosa...ma spesso le cose non riesco a misurarle perchè non ne conosco il mezzo e così riducono me!!!
14
postato da , il
Ho perso il filo. Misurate tutto ciò che vi pare e come vi pare.  : ))
13
postato da , il
Certo Pino, ma si parlava di misure! Ed io credo che la misura si possa trovare per molte cose. La misura della singola anima è l'unità perché nel suo insieme è indivisibile, come non è possibile dividere qualcosa nei suoi atomi e considerare che rimanga la stessa cosa di prima. Poi possiamo cercare di conterne i componenti e di misurarli ... Giochino carino!!!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti