Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "L'ozio è la chiave della verità." di Marco Oliverio


27
postato da , il
Volendo dunque "salare" questo discorso, io vorrei dire che una qualsiasi materia o disciplina non può essere giudicata da come la studiano, la conoscono e la praticano gli allievi, ma da come essa è e da come la enunciano e la praticano i maestri. E dunque, se vogliamo fare opera di verità e di giustizia, per giudicare il cristianesimo dobbiamo far riferimento a Cristo ed ai santi di cui è piena la storia, e non ai "cristiani" solo di nome.
26
postato da , il
"Voi siete il sale della Terra, ma se il sale diventa insipido, con che cosa lo si salerà? A nulla servirà più che ad esser gettato via e calpestato dagli uomini".
25
postato da , il
..e siamo in due!

Molti hanno la stessa opinione, mia e tua, ma non si esprimono per non offendere il sentimento religioso, meglio definirlo: il fodero vuoto del sentimento religioso.
24
postato da , il
Anch'io, Bea...ascoltare chi predica amore dopo una scissione cruenta....non so, non mi ispira molto, temo.
23
postato da , il
Ci sono tanti tipi di cristiani.
I calvinisti.. i luterani.. i cattolici  ...gli evangelisti ...i testimoni di Geova e..ancora..e ancora.

si sono scissi ,in maniera cruenta peggio di come fanno i partiti, da una unica matriosca e
predicano l'amore.
Personalmente,
ho tratto le conclusioni.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti