Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Mi ha lasciato; adesso devo curare il mio vuoto..." di Sir Jo (Sergio Formiggini)


13
postato da , il
Caro Jo, devo ancora capire se il meglio di te lo dai quando soffri o quando sei felice. In ogni caso è una frase dolente ma
molto significativa. E' probabile che in questo momento hai un disagio e stai facendo confusione tra  azione-emozione-reazione.
Tutto ciò si riesce a gestire quando c'è un equilibrio interiore, quando questo viene a mancare ci sentiamo destabilizzati e
spesso facciamo passi falsi.  La persona che ci sta accanto , se ci comprende, ci sta accanto e questo ci rasserena, ma
non può diventare il parafulmine dei nostri problemi. A una donna, anche se ormai siamo totalmente autonome, piace pensare
che l'uomo che le sta accanto, pur passando un brutto momento, abbia la capacità di reagire , questo è per noi un pensiero
inconscio, motivato forse da un desiderio di protezione. Quindi ti direi (come donna) di ribaltare la situazione con forza,
riprendendo il controllo di te stesso, solo così la coppia può navigare anche in acque agitate. Un abbraccio!
12
postato da , il
Sì...lo so...
11
postato da , il
Non ho quasi mai rabbia, il mio dolore è la disillusione... Il mio dolore è il sentirsi abbandonati. Il mio dolore è sapere di aver tanto da condividere, ma non essere accettato. Il mio dolore è sentire dire anche da lei del nostro legame molto profondo al quale però dobbiamo rinunciare per un'incompatibilità di carattere che io vedo superabile e lei no!!!

Detto ciò resto sospeso, e ciò mi turba, voglio la mia compagna, ma vorrei che fosse lei, non un'altra... Così non sono in grado di vivere nulla, e tutto resta sospeso in attese vane.
10
postato da , il
E' vero, metti da parte la rabbia, gli errori hanno fatto il loro tempo, ti lecchi le ferite, lasci che tutto sia così, sembra assurdo ma la sua felicità, il suo benessere diventa una priorità a dispetto dei propri sentimenti.
Sì, è proprio così
9
postato da , il
Si tutte vere queste cose, ma scattano meccanismi a me, persona emotiva, incotrollabili ...

Sarà quel che sarà, io sono come sono ...

E' inutile parlarne... serve solo a ripetere concetti triti e ritriti. La realtà è quello che è!!! Si può solo decidere di tentare di ricondurla a ciò che si desidera, o cercare ciò che si desidera altrove!!! Peccato che io e lei abbiamo scelto ognuno una strada diversa ...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti