Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Amo chi mi ama e amo chi non mi ama..." di Maria De Benedictis


23
postato da , il
Io direi che prima di tutto dobbiamo riuscire ad amare la vita. Odiare è un sentimento inutile fa danni a se stessi ed agli altri! Serve a perdere tempo nella ricerca di vendette che di per se stesse sono inutili. Ovvio che nei confronti di un torto si cerchi una rivalsa, ma non si troverà certo con l'odio.

Il massimo del mio odio e la non curanza, la cancellazione dal mio interesse di colui che non sopporto (ma non odio).
22
postato da , il
Chi ti odia, non ha capito niente e ripagarlo con la stessa moneta è come dargli ragione o somigliargli un pò!
Non so se mi spiego!
21
postato da , il
No so Maria a quale tipo di amore ti riferisci, ce ne sono tanti tipi. Io intendevo dire che mi è impossibile amare chi mi  fa del male, chi è malvagio, chi mi odia in modo gratuito.
Se questa è una colpa o una mancanza lo ammetto.
20
postato da , il
Amare non è un martirio...però mettere  paraocchi ai sentimenti per non rischiare di soffrire come lo chiami?
19
postato da , il
Cara Maria non c'era niente di offensivo nei tuoi riguardi, apprezzo ed ammiro chi ha così tanti buoni propositi. La mia era una considerazione personale. E' lecito chiedere giustizia ed
ottenerla , dopodichè chiedere anche di amare mi sembra da martire e io non ho la vocazione. Non odio nessuno ma non amo tutti , anzi, pochissimi !

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti