Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "La vera rivoluzione non è distruggere per..." di Sir Jo (Sergio Formiggini)


12
postato da , il
scusate ma non sapevo che il mio simpatico vinc avesse un avvocato di parte...cmq il tuo avvocato ha capito sia te che me e ci ha uniti in due commenti meravigliosi, anche se non avevo considerato minimamente una speranza non fattiva...i buoni propositi FATTIVI ti maturano e civilizzano l'uomo a persona sociale.ciao sir e vincè, scommetto che soffri di pressione alta?:))))
11
postato da , il
La vera rivoluzione è  tentare di cambiare con ogni mezzo,che giustifica l'atto..
10
postato da , il
Sogni, speranze e propositi (anche poesie e parole) non si mangiano e quindi, considerato l'ambito in cui DOBBIAMO muoverci, è necessario usare il tempo in maniera da procurarci ciò che ci serve per stare in piedi. Però io credo che l'essere umano abbia bisogno anche di nutrirsi di emozioni e pensieri... A volta mi sembra così poco utile essere "solo" vivi, altre mi sembra la giusta scelta e tolgo quel "solo"... In fondo penso che sia primario essere prima di tutto vivi, avere una minestra, una compagna piacevole e poi il tempo per evadere nei meandri dei sogni ...
9
postato da , il
Cara Maria, credo che Vincenzo parli della speranza non fattiva, di quell'inutile vezzo che è sperare che qualcosa accada! Lo stesso vale per i sogni in se. Speranze e sogni si devono costruire, se restano nel cassetto marciscono ...
8
postato da , il
se la speranza è diarrea...allora lo sono anche i sogni...i buoni propositi ...vanno a finire tutti nel c...o  ...e la morale della vita allora  qual è? dov'è e da dove comincia?

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti