Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "La vera rivoluzione non è distruggere per..." di Sir Jo (Sergio Formiggini)


22
postato da , il
Non lo penso. Dipende dalle rivoluzioni. La Resistenza è stata una rivoluzione (non credete?) ha portato una Repubblica che è sicuramente meglio dell'epoca fascista ... o sbaglio?

Adesso credo che ci sia bisogno di altre rivoluzioni, ma non credo che sia necessaria la stessa violenza di quelle passate, credo che oggi (per un pò) avremo la possibilità di fare "rivoluzioni" politiche e sociali senza spargimenti di sangue anche se ormai per protestare a volte si rischia qualche manganellata...
21
postato da , il
Klara hai ragione nell'essere arrabbiata , ma non credi che una rivoluzione per cambiare queste situazioni porterebbe ancora più crudeltà, morte e sfruttamento?
sir, anch'io prima di risponderti avevo pensato ad altri generi di rivoluzioni che so che ci hanno portato a grandi cambiamenti in positivo, però non pensi che le rivoluzioni che non distruggono subito, lo fanno nel tempo?
20
postato da , il
No Klara, non convengo. Anche se le politiche che vedo nel mondo non rappresentano affatto il mio pensiero, vedo che comunque piccoli passi si sono fatti; in Europa la povertà nera dei secoli passati era lontana. La rivolta è un modo di fare rivoluzione. La rivoluzione può essere anche la conferma di idee senza spargimenti di sangue... ovviamente dove ci sia democrazia e libertà; da altri parti, sfortunatamente, si arriva alle armi ...

Dire che il mondo non è cambiato è un modo troppo generico di dire. E' cambiato e continua a cambiare. Vero è che gli uomini sempre malati di cupidigia e ossessione per il potere restano.
19
postato da , il
Sir, vai troppo oltre, la rivolta è una lotta per la sopravivenza, contro dittatura , e il mondo non ha cambiato affatto, solo i costumi, technologia, automobili, ma il resto come migliaia anni fa, ricchezza povertà... e nel mezzo menefregismo, l'unica differenza tra ieri e oggi...io penso cosi
18
postato da , il
Maria, quando uno non puo più, violenze povertà sfruttamento, bambini muoiono di fame...e i ricchi diventano sempre più ricchi "con ogni mezzo" sporco, la rivolta ha giusta causa, per la dignità, se no ,testa bassa ed accettare tutto ? anch'io penso come te  NO ALLA VIOLENZA!  ma voglio cambiare..

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti