Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Se ti fidi del tuo simile avrai grandi delusioni." di Nello Maruca


6
postato da , il
Per me la fiducia in se stessi sarebbe fondata - cioè , intendo , se  producesse una  sicurezza tale da dis*tr*ugg*ere ogni dubbio di di*sonestà - solo se fossimo privi del dualismo cuore-mente.
" Il cuore ha la ragione " , ed è impensabile potersi fidare delle garanzie che una po*mpa cardiaca possa offrire in termini fiduciari.
5
postato da , il
Se seguo il tuo filo logico allora ho paura che non ci si possa fidare neppure di Superman, visto che viveva sotto mentite spoglie così come Zorro !!
Io invece di me mi fido essendo l'unica persona al mondo di cui sono certa fedeltà e affetto, quindi con un moto di benevola superbia potrei dire che
mi fiderei di una persona come me!
4
postato da , il
A me non piaccioni gli aforismi perchè inducono a farsi fare 'le pulci'. (Oh no! ne ho postato uno ieri, evitatelo!). Quindi ora il nodo sta nelle due parole
'simile' e 'deludente'.   Simile - somigliante, che hanno cose in comune. quindi se uno è simile a me mi somiglia. Deludente che spesso non corrisponde alle aspettative.   Ora se qualcuno somiglia a me e da costui mi aspetto una delusione significa che anch'io sono incline a non
rispondere alle aspettative di qualunque natura esse siano. Conseguentemente vuol dire che il buon Nello non si fida di se stesso!!
Ma allora di chi ci si può fidare ????
3
postato da , il
Ok, infelice d' essere deludente , ma felice d' esserne almeno consapevole.
2
postato da , il
Beh, non c' è niente di negativo nella consapevolezza d' essere deludenti...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti