Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Tu amore mio diverrai la mia stessa carne..." di Annamaria Crugliano


14
postato da , il
Ribadisco inoltre con fermezza il concetto dianzi espresso, secondo il quale "il faccia", cioè la faccia di lui, è del tutto irrilevante nell'economia della frase.
Tzè.
: ))))))))))))))))))))))))))))))))
13
postato da , il
Gaetano,  forse hai ragione... invece di un "faccia" ci "stesse" meglio e più corposamente un "facesse"...o forse un gerundio...  : ((
    Tuttavia... non per giustificarmi, per carità, ma in questa fase stavo industriandomi, a furor di popolo, a divenire più permissivo sulle faccende grammaticali...; e poi, secondo me, esistono frasi che si possono correggere, e frasi che, come quegli autentici capolavori che sono le facce di Arcimboldo, oltre ad essere molto difficili da correggere, ove corrette perdono tutta la loro intrinseca freschezza... i loro delicati equilibri...e anche gran parte della loro misteriosa e terribile potenza profetica.
   Sento però nelle tue parole una sorta di richiamo al dovere, cui sicuramente prima o poi non mancherò di adeguarmi.
   Che la Madonna possa accompagnare anche te., operando anche su di te il miracolo di farti libero da ogni tentazione o scandalo grammaticale.  : )))
12
postato da , il
Sono abituato a pesare le parole e resto della mia idea.
leggere ad alta voce la frase è di fonetica complessa e l'ho detto.
poi forse parliamo di costruzioni verbali non "sciacquate nell'Arno" che a te sembrano naturali, non lo so..
In un sito che ha i PensieriParole come argomento mi permetto di fare osservazioni che non farei ad esempio su FB.

poi i sentimenti sono un altra cosa.
11
postato da , il
Gaetano, mi permetto di contraddirti: secondo me sia tu che sir Jo avete affrontato la faccenda con un piglio un po' troppo realistico e scolastico.
Io ho invocato su di loro protezioni superiori.
Mi sono reso conto di non potere di più.
A parte il fatto che, nel contesto generale, il "faccia" (che giustamente poni al maschile, come il tigre nel motore: non "la" faccia) mi pare rivesta un ruolo del tutto secondario.
Spero dunque in un ripensamento, sull'esempio di quello operato da Paolo.
Annamaria, complimenti ed auguri per il tuo amore; e naturalmente, come anche si suole augurare,  figli maschi.
10
postato da , il
capisco il sentimento che è molto bello.
ma la prosa mi sembra difficile a leggersi
specie la chiusa con il "faccia".
(e faccio una nuova figura da antipatico)

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti