Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Ogni arte ha la sua tecnica. Per scrivere..." di Giuseppe Freda


36
postato da , il
Quanto alla tecnica in pittura... tentiamo di fare un esempio per intenderci meglio. Vedi, c'è gente a cui piace un certo stile, un certo pittore, e gente a cui quello stile e quel pittore non dice nulla.      
     Michelangelo, invece, piace a tutti.
     Sai come è stata dipinta la volta della cappella Sistina? Con la tecnica dello spolvero: senza quella tecnica, neanche Michelangelo, a quell'altezza, con quella curvatura e con quelle dimensioni vi sarebbe mai riuscito.
     Michelangelo in gioventù era stato a bottega. E vi aveva appreso le tecnica della pittura, della scultura, e prima ancora quella del disegno.,
     L'artigianato è nato prima dell'arte: l'arte è figlia dell'artigianato, questo non bisogna mai dimenticarlo.
     Invece oggi l'artigianato artistico è praticamente m0rto, perché tutti si ritengono artisti. Ogni imbratta-tele (anche di quelli ne conosco :) riesce a trascinare alle sue "mostre" stuoli di ammiratori (o sedicenti tali: spesso amici, amici degli amici, conoscenti, subordinati o intrallazzatori collegati: insomma gente che per un verso o per l'altro "non può" dire di no), pronti ad osannare l'autore; poi c'è un  adeguato "pompaggio" di critici chiacchieroni, capaci di gonfiare ogni genere di pallone a proprio piacimento... e il gioco è fatto.
     Tutti vogliono "saltare" a pié pari la "gavetta"... e l'arte muore.
     Sinceramente: al 90% dell' "arte" moderna preferisco i "madonnari", capaci di creare meraviglie su un marciapiede.  A volte mi incanto a guardare, per ore. Meraviglie destinate ad essere cancellate nel breve volgere di una notte di pioggia... ma che gridano vendetta di tante mostre, critici, gallerie d'arte e geniali "pittori".
     Ciò detto, chiudo il discorso arti figurative. 
     A me interessa "mordicchiare" i poeti, non i pittori.   : ))))))))
     Almeno in questo luogo.
35
postato da , il
In effetti sì: era più corretto "nella pittura".
Ma i commenti non costituiscono un problema: si scrivono di getto, sono colloquiali... il problema è nelle frasi, ovviamente.
34
postato da , il
Correzione. Ho scritto " sulla pittura ", forse era più corretto " nella pittura"
33
postato da , il
la tecnica serve, per carita', non dico il contrario, ma sulla pittura non serve averla. Scusami ma insisto, sulle tele le piccole imperfezioni valgono più dei tratti fatti con grande tecnica. Ma visto che parliamo di un arte soggettiva, non insisto più di tanto.
32
postato da , il
Certo Molly: è esistito Michelangelo, ma è esistito anche Antonio Ligabue. Tuttavia - attenzione - le eccezioni confermano la regola, non la escludono.
    E poi, chi può dire cosa potrebbero fare di ancor meglio persone talentuose, se studiassero adeguatamente la tecnica?
    Da che mondo è mondo esistono in tutti i campi persone di talento che sono in grado di fare certe cose meglio di altre che le eseguono solo in maniera ripetitiva e scolastica. Ciò nonostante una persona dotata di talento e di tecnica si pone al di sopra di tutti costoro.
    Molti autentici talenti non emergono proprio per questa ragione: rimangono eterne promesse, eterne potenzialità. Ed è un grande peccato, un grande spreco.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti