Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Carnevale senza pensieri di Diego Banterle


18
postato da , il
In napoletano, 'e rrecchie.
17
postato da , il
Oddio Prof ! le orecchie o gli orecchi ?
16
postato da , il
Il corso di scrittura che seguo (Prof. si turi le orecchie), insegna che nei testi
in prosa si possono citare dialetti, terminologie o frasi grammaticalmente
scorrette se si riferiscono ad un particolare interlocutore, in ogni caso
la frase va inserita tra virgolette. Questo al fine di non trarre in inganno
il lettore che potrebbe interpretare la parola o frase come errore.
Ma raga ! questa era una sera 'da sballo'  cmq.
15
postato da , il
Io penso che l'incudine nello stomaco in uno scritto come questo ci stia BENISSIMO!
14
postato da , il
La regola è che nei commenti non si possono usare abbreviazioni tipo sms. Uno scritto può e deve rappresentare uno stato d'animo o un accadimento.

Non mi vorrete dire che se io in un racconto cito un sms non posso usare "tvb" o "cmq". E' ovvio che la regola vale per i commenti, mentre le opere dell'intelletto possono contenere forme riconosciute purchè corrette, soprattutto se esse hanno una significatività! Come credo sia il caso in questione!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti