Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Carnevale senza pensieri di Diego Banterle


38
postato da , il
Gentili Sig.ri,
siamo soliti correggere piccoli errori di distrazione come gli apostrofi mancanti, o errori (ahinoi) comuni come "và", "fà", ... e sostituire lo stile di scrittura da sms con la versione "estesa" del vocabolo (il rifiuto viene attuato solo in casi estremi). A volte tuttavia può succedere di essersi ritrovati a leggere duecento testi di seguito, e che qualche errore passi "in cavalleria": per questo motivo esiste il link "Segnala errore" che permette a chiunque di segnalare correzioni da apportare ai testi.
37
postato da , il
... ed io concordo in pieno con il tuo commento #20!!!
36
postato da , il
Concordo come ho spiegato nel mio commento n.20.
35
postato da , il
Certo che è più bello scrivere ti voglio bene!!! Non c'è dubbio!!!

Ma gli esse emme esse costano ogni 160 caratteri ... anzi una volta erano solo di 160 caratteri e quindi per concentrare lo spazio si è addivenuti all'idea di usare abbreviazioni ...

Non trovo ammissibili le abbreviazioni usate a mo' di linguaggio in un testo, ma accennate per rimarcare qualcosa le accetto. In questo scritto, secondo me, ciemmeccù ci sta bene perché ha e da un senso!
34
postato da , il
Ah !  adesso si che è chiaro !!
Ma non sia fa prima a dire o a scrivere  ti voglio bene ?  é una frase così bella
e tonda, perchè storpiarla con  tvb , tvbt , tvtb ????

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti