Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Il "mai" e il "per sempre" sono tempi infiniti..." di Silvana Stremiz

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

30
postato da , il
Questa della “zizzania” è veramente da cornice. Evidenziare che una poesia o una frase è sgrammaticata mette zizzania, in un sito che pretende di fare letteratura ?? Zizzania... tra chi ?? Mi pare viceversa che metta chiarezza, apportando fatti e non chiacchiere.
    Inoltre ripeto un concetto già espresso: correzioni di opere dell’ingegno da parte del sito o di persona da esso delegata sono assolutamente antigiuridiche, ed in quanto tali da escludere in modo assoluto come procedimento abituale. Naturalmente chiunque sarebbe in astratto libero di consentirvi, ma non credo che un procedimento del genere potrebbe tornare a decoro dell’autore. Bisognerebbe firmare l’opera: “Mario Rossi, riveduto e corretto da Giovanni Bianchi per conto dello Staff di Pensieri e Parole”. E se poi la cappellata la fa Giovanni Bianchi, che si fa? : )))
    Gli autori che inseriscono le proprie poesie devono averne la PIENA DISPONIBILITA’ E RESPONSABILITA’ INTELLETTUALE: le offrono al VOTO e al COMMENTO di chi legge; non c’è dunque da prendere cappello, né da lamentare semina di zizzanie, se qualche commento MOTIVA ADEGUATAMENTE un voto non lusinghiero. Se poi si ha paura di scrivere, perché si è insicuri della lingua italiana, ebbene ci si dia alla lettura e allo studio, per poi riprovare.
     Vorrei inoltre sapere: Giosc e Yeratel, chi difendete? Non ho commentato vostre opere.
     E… chi difendete, da che cosa lo difendete ? Dalla grammatica italiana ? : ))))))))
     Per Paolo: esiste un ben preciso motivo per cui ho scritto “la Luisa”. Te lo chiarirò poi: per ora ho inteso dare una rapida risposta al fantasioso ed improvviso "nervosismo” di Giosc, che mi sembrava più urgente.
     …Giosc !! Un po’ di realismo e su con la vita: di lingua italiana non è mai mo*rto nessuno !!!
29
postato da , il
Intromettendomi, pur senza averne molta voglia in realtà, sento il bisogno di esternare il mio nervosismo....ben venga la grammatica ma, visto che, la maggior parte di noi ha avuto una storia scolastica diversa e, visto che, ci sono nel sito molte persone ultratrentenni, ultraquarantenni, ultracinquantenni ed oltre, non penso che, eventuali correzioni di errori grammaticali possano cambiare noi la vita. E per questo, dobbiamo ringraziare i nostri professori di italiano facenti parte del "mitico" 68 che, invece di insegnare la grammatica hanno insegnato a leggere il giornale di una certa fascia politica, hanno inculcato alle donne il femminismo, hanno incitato gli studenti a fare scioperi, hanno insegnato agli studenti la libertà di dire qualsiasi cosa senza aver cura di colpire gli altri. Si vuole ora, in questo sito correggere la grammatica?
Per dare un aiuto concreto si parte dalle basi e visto che non siamo bambini, la nostra base è lo staff.
Chi volesse far gratuitamente un  lavoro proficuo, invece di blaterare cosa è giusto e cosa è sbagliato, d'accordo con lo staff prende e corregge gli errori grammaticali di tutte le poesie e gli aforismi inseriti. Lo staff comunica questa cosa e si risolvono i problemi di visibilità.
Per quanto riguarda i concorsi, visto che c'è un tema, sarebbe giusto attenersi al tema e per quanto riguarda gli errori come dicevo, ci vorrebbe qualcuno a correggerli alla base.
Detto questo Paul, mi sembra che il sig. Giuseppe abbia fatto di tutto per mettere zizzania tra alcune persone del sito e questi sono i risultati dei suoi "dialoghi". Scusa Paul ma, su Giuseppe abbiamo pareri molto diversi.
Ecco, ora mi son sfogata...un pò...
28
postato da , il
Non è il sito che sa di poco ma sono i commenti assurdi e le amarezze disseminate in essi che sanno davvero di niente. Pregherei chi si atteggia a professore supremo e chi ostenta superiorità parlando addirittura di "cerebrolesi" come nel commento (19) di astenersi o di evitare di sparare nel mucchio perché come ho già scritto più volte, non credo ci sia nessuno che obblighi a partecipare. Chiedo scusa ma sono davvero nauseato di leggere certi commenti...
27
postato da , il
A parte gli scherzi, mi dispiace osservare dei dialoghi poco produttivi( se ci fosse ironia non sarebbe un problema, ma ne ho colta pochissima) tra due persone degne del massimo rispetto, magari con sensibilità diverse, ma sicuramente entrambe più che apprezzabili e geniali a loro modo!
Saluti.
26
postato da , il
Commento n 28
...Però l'articolo determinativo dinanzi ad un nome proprio stride, anche se al femminile.:)
Saluti.

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati