Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Vortice di Sir Jo (Sergio Formiggini)


7
postato da , il
Da notare che il personaggio "sofferente" non parla mai è riflesso dalle parole del "malefico" essere che potrebbe essere lui stesso o un altro ...
6
postato da , il
25 anni fa scrivevo queste parole, il risultato che volevo ottenere era proprio quello di rappresentare un "malefico barista" che potesse essere uno di due personaggi oppure la mente torturata di un unico personaggio ...

Cara Luisa hai colto il segno!!!

Ti ringrazio per i complimenti... ;)
5
postato da , il
;)
4
postato da , il
Mi riferivo  appunto a quelle.
3
postato da , il
L'idea era di scrivere una cosa angosciante usando l'incalzare delle parole, usando una specie di dialogo che potrebbe essere tra due persone, come interiore ad una persona. Immagini un pò scure e perse, quasi malsane.

Ciao!

Stef, mi chiedo se hai letto quelle intorno a questa che sono tutte di quel periodo!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti