Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Sarebbe bellissimo andare lassù e..." di Giuseppe Cepparulo


10
postato da , il
Giusto Freda, anche se nessuno può dirci se esiste o meno l'al di là, e a me sinceramente piace pensarla più al di quà, forse mi sbaglio e chi lo sà...Questo gioco di parole nasce dalle pochissime informazioni che abbiamo in merito al "dopo morte". Forse sarà che dopo la morte di un nostro caro, siamo proiettati a pensare che la sua anima possa continuare a persistere su questa terra, dallo sconforto crediamo che questi ci guardi dall'alto e faccia chi sa quali cose con Dio..MAh.. Nessuno lo può dire, io posso dire solamente che oggi mio zio mi manca tantissimo, e non so che darei per andare un attimo in paradiso e poterlo riabbracciare una seconda volta..Anche sapendo che forse non esiste nessun paradiso, mi andrebbe lo stesso di fare questo sforzo..
9
postato da , il
Non sono inesistenti: non vivono solo nel nostro cuore, nei nostri ricordi e nella nostra fantasia. Sono intorno a noi e non li vediamo.
Questa mia non è una credenza o una filosofia. E' esperienza vissuta e vivente.
Chi dunque ne rimane confortato , se ne conforti. E chi invece dovesse rimanerne scandalizzato... che si scandalizzi pure, ma io la verità, di fronte al dolore che brancola nel buio, ho il preciso dovere di dirla.
8
postato da , il
Sono sempre vicini, voci nella notte. Basta ascoltare il silenzio. Non ci lasciano, continuano a seguire i nostri passi. Voci nella notte. Basta ascoltare il silenzio...
...Bella Giuseppe si sarebbe bello ma non serve andare lassù perchè loro sono dentro il nostro cuore e per questo saranno sempre vivi e sempre accanto a noi
7
postato da , il
Grazie Checca..=)
6
postato da , il
è una frase molto bella, sarebbe davvero meraviglioso poter rivedere chi non ci è più accanto

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti