Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Dedalo di Anna Rita Rossi


25
postato da , il
Sir Jo ,come mi sembra di averti già detto, io non chiedo altro che potermi migliorare attraverso il confronto...non scrivo perchè ritengo di essere portata,scrivo perchè scrivere mi completa e mi risolve,ma ritengo sia opportuno anche scrivere cose decenti.
Signor Cataldo, accetto le sue critiche,ma non condivido il tono nè i modi in cui me le ha rivolte in precedenza ( nei suoi ultimi commenti non vedo cose irritanti),il suo rivolgersi a me facendo riferimento "al mio bel faccino" ,il suo trattarmi da ochetta. Le ripeto,se vuol muovermi delle critiche costruttive,ben venga...in quanto al suggerimento di non scrivere più e dedicarmi ad altro,mi spiace,ma temo proprio di non poterla accontentare,capirà che ,seppur donna,sono dotata di una mia volontà :)
24
postato da , il
Capisco, ma nel caso dello scritto quì non credo che l'autrice debba ripensare all'idea di scrivere, caso deve accrescere le sue capacità se vuole farlo in maniera ottimale.

Secondo te a cosa dovrebbe ripensare Anna Rita?

Può essere che la tua "linea dura" possa essere più educativa della mia "linea semi-morbida". Certamente meglio avere una linea piuttosto che presentarsi in modo amorfo.

:)
23
postato da , il
Vincenzo non è piacevole il tuo modo di ergerti contro.

Io trovo lo scritto gradevole e lo ripeto. Si legge non male e ha un senso.

Non ricordo di aver letto quì un tuo commento su cosa non gradisci di questo scritto...

Se vuoi possiamo ritornare anche all'asilo, ma magari tutti insieme :)
22
postato da , il
Però Vincenzo,devo dire che mi ha fatto pensare a una cosa...Dedalo che costruisce un paio d'ali per fuggire dal labirinto...può darsi che oltre agli orizzonti da raggiungere ci siano anche labirinti e vicoli ciechi da cui fuggire ! Mi piace come idea! Penso modificherò il mio componimento. :) In quanto al definire ipocrite le persone a cui piace ciò che ho scritto ,non sono tenute certo a scriverlo e poi c'è varietà a questo mondo...alcuni possono trovare piacevole ciò che dico.Tutto qui.
21
postato da , il
Caro Vincenzo,

la tua puntigliosità mi spinge a farti notare che lo scritto di Anna Rita ha utilizzato il fatto che anche Dedalo insieme al figlio Icaro ha usato ali di cera per essere LIBERO e ci è riuscito vincolandosi però a non poter "giocare" con il sole.

A me personalmente sta bene. (e non sono ipocrita  nel dirlo).

Tu hai risposto che Dedalo era un'architetto ho che altro, quasi come volessi dire che egli non abbia mai usato ali di cera ...

Spero di non averti dato tedio con questo mio minimo commento!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti