Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Lamento d'amore marziano di Giuseppe Freda


12
postato da , il
Posso suggerire al  professor Kurt Rheit di
di servirsi della lineare A

proveniamo tutti da una stessa matrice e il lamento d'amore è la prima forma di comunicazione l
l'ha detto Darwin
11
postato da , il
Quattro stanze e un congedo
è anomala.
10
postato da , il
Impossibile. La civiltà marziana sembra ormai estinta da milioni di anni...  O forse, chissà, si nasconde sotto le sabbie di quel lontano pianeta...
    Tuttavia, certe ispirazioni sono nell'aria: ed esistono, segnatamente qui in Italia, popoli che, di quegli antichi e titanici abitanti del pianeta Marte, parrebbero quasi aver raccolto l'eredità spirituale.
   Credo sia questo il motivo per cui il famoso filologo tedesco non ha notato l'inquietante assonanza del "lamento", percettibile viceversa da qualsiasi scugnizzo nostrano.
   Un'assonanza tanto diffusa, da legittimare secondo me chiunque a ritirare il premio. E magari anche ad intentare azione per plagio.
   Trionfo della condivisione democratica interplanetaria.
9
postato da , il
Se vinceva però chiamavi i Marziani a prendersi il premio giusto ?
8
postato da , il
Peccato non sia stata ritenuta degna della finale. Era un miracolo di spontaneità. : )

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti