Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Tu e io, fermiamoci a parlare. Io ti dirò di me..." di Anna Rita Rossi


20
postato da , il
..caspita!!!! (ciao Anna Rita)..non è che abbia capito un gran che..tutti questi paroloni..mi hanno un pò distratto..sarà una mia cultura da liceale, ma mi sono trovato in seria difficoltà.. Forse però una cosa l'ho capita..una poesia che merita molto di più, di discorsi che hanno come fine ultimo una prepotente incomprensione..se poi, ostinata da concetti di individualismo..non crede Sign. Coliandro.. Ah! perdonate questa mia intrusione..ma come dicevo, questa poesia merita ben altro, ancora i miei complimenti Anna Rita.
19
postato da , il
Risposta d'esperienza...
Buona!.
18
postato da , il
Non perda tempo con me signore...mi distrae dalla lettura di fabio volo! Torno alla mia superficialità e la lascio alle sue elucubrazioni mentali. Buonanotte
17
postato da , il
Io non so nulla, almeno più di quanto pensa di saperne lei.  Normale ?
questa parola da sola credo sia ambigua, ma se la colleghi a dei fattori, può avere grandi significati ( e a me piace proprio perchè in fondo significa poco)..quindi tendo a lasciarlo solo  a se stesso questo termine.
La vita amara è di tutti..martiri profeti cani randagi e aquile ( compresi quelli che si danno da fare a salvare il mondo).
Lei si riferisce forse  alla ribellione post-moderno snob?
no, non mi appartiene,,non amo i rivoluzionari... a parte quelli che lo sono interiormente ( ma quella è natura signorina.. lei non può lanciare i sassi alla natura, è come sputare controvento)
E se sono qui a parlare con lei, vede che in fondo anch'io vivo di luoghi comuni ( :)) ).

Buona serata
16
postato da , il
Ma che ne sapete voi "del nostro posto"? "nostro" di chi poi?Sapete qualcosa di me,di margherita,di giovanna o chicchesia? Facile rendersi estranei al mondo intero e criticare soltanto, senza far nulla per cambiare le cose ,senza mettersi in gioco,senza tentare...Credo poco alla genuinità di queste vostre idee...mi sembra più un atteggiarsi per cadere in luoghi ancora più comuni di quelli in cui cadiamo "noi gente normale".Ma se davvero siete come vi descrivete,che vita amara la vostra!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti