Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Tu e io, fermiamoci a parlare. Io ti dirò di me..." di Anna Rita Rossi


30
postato da , il
Non sono per le perdite di tempo...tutto qui! Non c'è niente di più prezioso e lo perdiamo a parlare del nulla...in quantoal ridere non c'è nulla di male a ridere e scherzare e anche essere cretini a volte. Io non mi sforzo di essere diversa a tutti costi,io sono diversa...non mi importa dimostrarlo.
29
postato da , il
NON ho compreso il suo commento 24 del tutto fenix, ed è proprio per questo che non lo sminuisco.. questa ad esempio può essere gia una differenza nel MIO modo di vedere le cose.
L'individualismo esiste come esiste la "comunità/ compagnia/società.
L'uomo ( per me) sostanzialmente è individualista... che poi lo esprima con la generosità, questo non lo rende meno individualista , semmai solo più ip*o*cr*i*ta.

Stavo leggendo oggi una bellissima (secondo me) massima
di uno che vedeva il mondo con I propri occhi.

"La società dovunque, cospira contro a maturazione di ciascuno dei suoi membri. La società è come una compagnia, i cui soci hanno concordato che al fine di meglio rassicurare il pane a ciascun azionista,coui che lo mangia rinuncia però a libertà e cultura.
La virtù più ricercata è il conformismo, la fiducia in se stessi
ne è la piena antitesi. Il conformismo non ama le realtà vere,
nè gli spiriti creativi, ma solo nomi e consuetudini".

Ma probabilmente, chi ha scritto questo, era un altro che vedeva il mondo solo con i propri occhi..
Ma guarda che questi c*ie*ch*i sono davvero un guaio!,
Ma sono i miei amici.... e che cosa sono gli  amici in fondo, se non coloro che sanno comprendere tutto ciò che per gli altri è soltanto pazzia?.

Saluti.
28
postato da , il
Vedere il mondo con i propri occhi credo sia una massima generale che hanno tutti... senza filtri esterni, mi è difficile crederlo.
"Per quanto mi riguarda personalmente io altro non ho fatto nella vita se non portare all'estremo ciò che voi avete osato portare soltanto fino a metà".
Non si tratta di vedere senza filtri, si tratta che quando esprimi un idea e uno ride come un cr*et*in*o e l'altra lo asseconda con congetture brevi e frivole senza una minima risposta agli argomenti.. allora è meglio lasciar perdere.. perchè quando qualcosa non è in grado di essere compreso.... diventa pericoloso.
Arrivederci.
27
postato da , il
;)
26
postato da , il
..ah..ah.ah..e daje!! (scusate la cadenza, ma certe verità, vengono acclamate come meglio si crede)

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti