Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Natale. Ti insegno a volare di Flavia Ricucci


19
postato da , il
Giusto
18
postato da , il
Germicidio d'idee,
acido, ...
brucia il nascere.
Pochezza resta,
atti stanchi,
arte invecchia...
muore!
17
postato da , il
yk1

non sei leale
16
postato da , il
Non  mi è difficile dire che la mia idea è quella di una struttura essenziale e musicale al tempo stesso.

Io sto cercando di creare (ma è una mia idea) uno stile netto, a "colpi" dove elido qualsiasi parola non esprima qualcosa. Cerco di usare parole brevi ed incisive. Parole che suonino sentimento.

Forse è poco per essere un manifesto, ma è il mio piccolo germe creativo!
15
postato da , il
Sir la tua
definizione è:
Quello che di uno scritto fa poesia è la parola tesa all'esaltazione del sentimento nella forma.

Ora però stabiliamo qual è la forma poetica NUOVA

....e se....facciamo un manifesto...
..meglio  "una cag*ata"  ( o altra definizione)  per non plagiare Marinetti!!???

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti