Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Lei si chiama Mina... ed io non sò come muovermi!" di Ubaldo Borghi


5
postato da , il
Perche' date consigli adesso che il fattaccio e' gia' successo... comunque scoppiata... e' scoppiata, su questo non ci sono dubbi e giuro che non ho fatto nessuna delle cose che hai elencato... veramente neanche sarei riuscito a pensarle.
Miriam dimmi la verita' hai mangiato nuovamente qualcosa di pesante??!!!
Ah forse ho capito Miriam forse il distacco minimo di minuti tra i nostri commenti non ti ha consentito di capire che i tuoi consigli sono tardivi!!!!!
4
postato da , il
Bellissima...
beh...direi che prima di tutto in una circostanza simile bisogna mantenere la calma e restare il più possibile immobili.
Intanto potrei consigliarti una serie di cose da NON fare tipo:
Palleggiare con un'arancia.
Provare a togliersi le scarpe.
Convincere la gente radunata lì attorno a salire sulla mina per vedere quanto regge.
Tenere comizi elettorali e incolpare il governo per la propria situazione.
Ballare la macarena. 
Fare a pugni con il tuo nemico.
Offrirsi di aiutare una vecchietta ad attraversare la strada.
Provare l'acustica della mina battendoci sopra con un cucchiaio.  
Insultare pesantemente la madre dell'artificiere e lasciarlo andar via offeso prima che abbia disinnescato la mina...
ihihihihi.....
3
postato da , il
Grazie Roxafiore.
Sir Jo il tuo consiglio e' arrivato tardi... quando l'ho scritta era ironica (brava Roxafiore) poi invece mi e' scoppiata tra le mani e... direi che si avvicina di piu' ad una ANTI-CARRO sob sob... devastante.
2
postato da , il
... attento che non sia ANTI-UOMO!!! uah uah uah ... ;)
1
postato da , il
l autoironia si legge fra le righe..stupenda!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti