Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Cuore... di Egizia Russo


18
postato da , il
quando si pubblica qualcosa...questo qualcosa per quanto sia nostro e nasca da esigenze sentimenti che meritano sicuramente rispetto...non è più nostro...è uno scritto....una poesia....che può essere sottoposta ad ogni critica...anche la più aspra....io ritengo che nel giudizio espresso sulla poesia non ci sia nulla di offensivo per l'autore.....o quanto meno l'autore deve cercare di non offendersi...per la critica alla poesia.....
conosco gente che trova perfino mediocre la Merini....se qualcuno dovesse ritenere mediocre un mio scritto...ben venga...è il rischio che si corre quando si rende pubblico ciò chesi  scrive....non possiamo sempre aspettarci...commenti...del tipo...Bella...bellissima....anche perchè ci sarebbe da dubitare....
con questo..solo per dire...che sicuramente...vanno rispettati i commenti di quanti approvano lo scritto e di quanti lo disapprovano....senza che venga aggiunto nè tolto qualcosa all'autore...e di questo può star tranquilla Egizia:)
17
postato da , il
scusa la mia ignoranza!
tuo nipote otto anni fà....
o tuo nipote a otto anni, riesce a comporre frasi da vero POETA!
Sai, anche il modo di pronunciarsi...ha il suo VALORE!
16
postato da , il
A me, sinceramente, questo scritto piace. Certo, si articola in uno stile tra l'ermetico e il naif di non immediata comprensibilità, ma rileggendolo conquista. Vi leggo un susseguirsi di "flashes" della memoria, dell'immaginazione e della speranza, coi quali ben si accorda l'estrema frammentazione dei versi, quasi in una rincorsa affannosa delle sensazioni e delle immagini, per catturarle e fotografarle prima che esse volino via.  Ne risulta un insieme il cui risultato mi è sinceramente gradevole.
Lo ritengo anzi un'invenzione simpatica e geniale, sicuramente non meritevole di una critica così aspra, che mi auguro venga sottoposta ad attenta e sincera revisione.
15
postato da , il
Guarda, Pino, sono d'accordissimo con te! Ognuno può dire a bassa o ad alta voce tutto ciò che gli passa per la testa, ma dovrà essere ancora più cosciente delle conseguenze che il suo gesto comporterà, prima di trasformarlo in parole scritte, qualunque sia il suo stile. '-))
14
postato da , il
PER CATTIVERIA
COVA L'INFAMIA!
PER MALEDUCAZIONE
L'INDIFFERENZA!
QUESTI " DUE"
NON SONO ALTRO CHE " MACIGNI" PESANO E FANNO MOLTO MALE...SE AVESSIMO PIù " CUORE" VIVREMMO NEL GIARDINO DELL'AMORE!
GRAZIE PER LE TUE PAROLE , SPECIALE COME SEMPRE JEAN!
Egizia Russo

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti