Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Frase ID 138307


30
postato da , il
ok...evito interpretazioni estramente personali...ma considerato lo stato d'animo che ha ispirato la poesia...comprendo...il M*orire e basta....senza alcuna causa...giacchè...la M]orte ha sempre una causa....e poco centra l'invito alla gioia...e alla vita
29
postato da , il
.... Di uno che legge sicuramente Bukowski.

Bella. ****
28
postato da , il
La vita, così per come la conosciamo, è un passo verso la morte. La morte, per ciò che credo io, sarebbe allora un altro passo verso una nuova vita.
27
postato da , il
La vita e la morte nascondono misteri che la mente umana non riesce ancora ad incanalare per le vie della ragione ma che il cervello processa in base a quello che conosce e che crede essere vero. E' proprio per questo che certi enigmi rimangono sempre gli stessi, nonostante lo sviluppo del pensiero filosofico-scientifico attraverso migliaia di secoli.
26
postato da , il
Rossella, secondo me la poesia si riferisce al vero e proprio trapasso: una mo*rte  figurata, è vero, è presente in quel "si muore già mo*rti"... Ma è cosa già accaduta, a meno che non ipotizziamo tre mo*rti diverse: una prima, figurata, già avvenuta; una seconda, anch'essa figurata, che sta avvenendo; ed una terza, quella vera, miracolosamente scampata malgrado gli occhi spalancati e il cessare di ogni sensazione uditiva (l'abbaiare di cani che non viene più udito).
Oddìo, certo romanticismo decadente autolesionista sarebbe capace di questo e anche di altro; ma non ritengo il buon Dario, quantunque probabilmente incavolato e depresso nel contesto dell'atto creativo,  tanto bizantino da averci pensato. :))
Ma anche se volessimo accogliere anche una tale interpretazione (scripta manent al di là di ciò che l'autore stesso pensi di ciò che ha scritto), ebbene ogni mo*rte figurata è condizione reversibile che si presta, per sua stessa natura, alle più inattese resurrezioni: rinnovo pertanto con fiduciosa testardaggine il mio fermo invito augurale alla gioia ed alla vita.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti