Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Vivere o morire... non subire!" di Davide Capelli


13
postato da , il
Perché mi si sta formando quest'idea nella mente, Sig. Vincenzo...che lei sia uno di quelli che manda gli altri avanti sotto il fuoco nemico e poi, una volta finta la rivoluzione, si siede al governo sostenendo di aver combattuto duramente per la libertà?
12
postato da , il
Vincenzo, sono ultra rilassato. Con questa pioggia e il Po a 5 metri, mi viene addirittura un gran sonno....   : )))
Mettere in gioco la vita, dici... Ma perché, forse che la nostra vita non è stata in gioco ogni minuto, da quando viviamo? E non è forse in gioco anche ora ? Fossimo ragazzini di primo pelo...
Io non so se tu sia mai stato vicino alla mo*rte, se mai ti abbiano detto "la situazione è molto seria, tentiamo il possibile".  Io sì, e non mi ha fatto né caldo né freddo. Nè hic, nè hoc: e ti dirò, me ne sono meravigliato. Tentavo in ogni modo di averne paura, ma riuscivo solo a ridere. Tranquillizzavo io gli altri. Anzi: quasi la attendevo, per... vedere come sarebbe andata a finire... dopo.  : )))
Perciò rilancio, e te lo chiedo espressamente: metti a ferro e fuoco l'Europa. (Io frattanto mi faccio un sonnellino, perché questo tempo uggioso non riesce ad ispirarmi altro...  Quando arrivi alla Germania chiamami, ci sono due o tre persone da salvare.    : )))))
11
postato da , il
Carissimo Sig.Vincenzo,
non voglio prolungare oltre questa sterile e assurda polemica, ma voglio farle notare che se lei oggi è un uomo libero (e forse anche il fatto stesso che lei sia potuto nascere) lo deve esclusivamente a quegli idealisti che hanno dato la vita per la libertà.
E lei calpesta ogni giorno le loro tombe e i loro ideali.
Un po' di rispetto per chi ha dato la vita per noi ci vorrebbe, anche da parte sua.
Cordiali saluti.
10
postato da , il
Insomma, Vincenzo, io voglio sapere se ritieni che bisogni subire o reagire. L'amico Capelli ed io diciamo che bisogna reagire, tu - mi pare - che si debba subire... E allora, scusami, ma chi ti cercherà mai, se parli di questa tattica su tutta la rete? Cercheranno, credo, semmai, i rivoluzionari, mica i... subissati per vocazione (o per.. "amor fati" nietszchiano, che è la stessa cosa) !!!  : )))
9
postato da , il
Libero di pensare ciò che vuole Sig. Vincenzo Cataldo, esiste la libertà di pensiero, per fortuna...e quindi penso che del suo pensiero a me non importa nulla.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti