Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Le donne e gli elefanti non dimenticano mai un..." di Hector Hugh Munro (Saki)


12
postato da , il
FANNO PIU' MALE LE FERITE CHE NON SI VEDONO CHE QUELLE CHE SI VEDONO.
11
postato da , il
...la memoria si appunta là...
dove si sofferma la nostra attenzione...!
Appunto.
Le offese vengono dimenticate o non vengono dimenticate DIPENDE.
Poi tendo più a dimenticare i complimenti che le offese.
cCome si dice LO SCHIAFFO RIMANE LE PAROLE RESTANO
o LE PAROLE FANNO PIU' MALE DI UNO SCHIAFFO.
Giuseppe non so cosa risponderti.
Ma a me le parole feriscono.
10
postato da , il
...la memoria si appunta là...
dove si sofferma la nostra attenzione...!




(***** *****)
Per l'aforisma...!
9
postato da , il
Per quanto personalmente mi riguarda, quanto asserisce Bad Marleene non corrisponde al vero. Tendo a dimenticare del tutto le offese, gravi o meno gravi che siano; e così anche i complimenti.
Credo in definitiva sia un problema di attenzione: la memoria si appunta là, dove si sofferma la nostra attenzione.
(Bello, come aforisma).
8
postato da , il
CI SI PARLA DI OFFESE NON DI RICORDI O DI MEMORIA.
LE OFFESE TANTO PIU' GRAVI SONO TANTO PIU' TEMPO RESTANO PER CHIUNQUE UOMINI E DONNE, ELEFANTI E FORMICHE

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti