Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Amare e diffidare è come volare coi piedi per..." di Giuseppe Freda


64
postato da , il
Tina, i piedi per terra li vedo; ma il volo, no. L'amore, sacro o profano che sia (ma in definitiva ogni vero amore è sacro), non deve avere riserve, secondo me: è come parlare con qualcuno con la catenella alla porta, senza farlo entrare.
O forse sarò io troppo categorico e poco "salottiero" (cosa sempre rimproveratami in famiglia); ma per me, sia in amore che in amicizia, vi sono solo due possibilità: o dentro, o fuori. Sono incapace di falsità o anche di ingenue ipocrisie, e quando ne scorgo in altri mi defilo immediatamente, pur mettendoci forse più tempo del necessario.
...Solo di questo talvolta mi rammarico.  : ))
63
postato da , il
Ho imparato a diffidare...
di chi mi da sempre ragione...
perchè è inevitabile che ci siano state volte...
in cui deve non avermi ascoltato...

Ho imparato a diffidare...
da chi non ha mai mosso una critica...
nei miei confronti...
perchè è evidente che non mi ha a cuore...


Ho imparato a diffidare...
da chi si mette sempre.al secondo posto...
rispetto agli altri...perchè...
chi non sa amare se stesso...
è impossibile che ami davvero gli altri...

Ecco...,sto volando con i piedi per terra... :-))
62
postato da , il
Il problema è evitare, prima, di salirci; e, poi, di prenderli sulla testa. Ne cadono a migliaia.  : ((
61
postato da , il
..e  gli aeroplanini del Luna Park.
cadono come pere cotte.
60
postato da , il
L'ossimoro?
ho sempre creduto fosse un verme solitario
Volevi forse dire
.un verme solitario sofferente sotto un sicomoro in fiore.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti