Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Amare e diffidare è come volare coi piedi per..." di Giuseppe Freda


24
postato da , il
Mah, credo che Vincenzo non intendesse dare risposte alla cara amica Dana, ma ribadire a me, con il massimo effetto scenico (che può in certi casi, cioè di fronte al volo pindarico del sentimentalismo poetico-romantico, derivare solo dall'uso della volgarità), la sua avvilente e bieca visuale meramente materialistica, meccanicistica e sensuale dell'amore uomo-donna, da lui ampiamente esplicitata nei commenti 18-20.
Con ciò non lo perdono della volgarità , ma escludo che l'attacco fosse rivolto ad interventi femminili, che avrei in caso contrario, essendo "padrone di casa", tutelato senza esitazioni.
23
postato da , il
Vincenzo mi sembra una risposta maleducata e irrispettosa. Ad una signora non ci si puó permettere tale atteggiamento.

Ti invito a cancellarla e scusarti.
22
postato da , il
certo la mia era una piccola provocazione :-))) ma so che lo sapete
21
postato da , il
Volare è impossibile all'uomo, immergersi nel mare non lo è...
Quindi paragonare l'amare al volare rende l'iperbole più viva.
In letteratura, insomma, l'amore è un pò come la fantasia: preferisce da sempre volare piuttosto che nuotare...  : ))))
Ma solo in letteratura...
Come alternativa, peraltro, il mare è di grande allegria: esistono anche amori irrisolti, meditabondi, esitanti o impossibili, degni di escursioni speleologiche o, addirittura, tout court, di un de profundis.  : )))))))))))))
20
postato da , il
Se sei seduto con i piedi in acqua il tuo corpo tocca tre elementi su quattro ...il fuoco alle ciapet... solo se hai fretta hi hi hi :-)))

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti