Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Capitano di Rossella Porro

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

48
postato da , il
ma io condivido il tuo pensiero Deb, io stessa ho incontrato nel sito persone a me care, il mio è un discorso generale...non mi piace pensare  e non lo credo...che il mondo possa ridursi ad un sito...
Il discorso di Agatina  è condivisibile....il nostro biglietto da visita...deve essere completo...non parziale...che poi..qualcuno possa leggerne..solo le prime righe..sono affari suoi...o interpretarle...questo fa parte della vita....
47
postato da , il
caro Giulio..il mare è buio infinito...e sconosciuto, ma ad un mozzo inesperto....serve un capitano...quando smetterà...di esere mozzo...si renderà conto..che non gli serve a niente un capitano....e forse non gli sarebbe servito..neanche quando era mozzo....perchè avrà imparato a fare senza.....
46
postato da , il
Cara Deb...e Rossella...!

Nella vita siamo tutti venditori...
Vendiamo la nostra conoscenza...
la nostra esperienza...le nostre idee...

Il nostro marchio è...
Ciò che rappresentiamo per gli altri...
Chi siamo ogni giorno...
e ciò che possiamo diventare...

Il nostro biglietto da visita...:
-È il nostro linguaggio verbale...
-Il nostro tono di voce...
-Il nostro scritto...
-La nostra postura e...
tutte quelle parole che usiamo...

Tutto questo...
contribuisce a formare l'impressione di noi...
nella mente e nei cuori degl'altri...
Questa impressione...
forma il nostro marchio d'immagine...!

Macchiavelli dice...:
"Tutti ti valutano per quello che appari...
Pochi comprendono quel che tu sei"


E allora io chiedo...
Da dove si parte per cosruire il nostro "BRAND"...?

STORIELLA...
"L' ASINO VESTITO DA LEONE"

Un asino aveva trovato la pelle di un leone...
e dopo essersela messa addosso...
andava attorno seminando il terrore...
fra tutte le bestie che lo prendevano per un leone...
Ad un certo punto incontrò una volpe e...
volle provare a far paura anche a lei...
Come si sa la volpe è nota per la sua furbizia...
e non si lascia abbindolare con facilità...
Quella volpe...che per caso aveva già sentito...
la voce dell’asino un’altra volta...gli disse...: 
Stà pur sicuro che...se non ti avessi mai sentito ragliare...
avresti fatto paura anche a me...!


Cosa insegna questa favola...?

Che è facile recitare la parte di qualcun'altro...
ma le persone vicine...
o quelle che riescono a vedere al di là della "parte"
si accorgeranno subito che è tutta apparenza...
La reputazione è ciò che la gente pensa che tu sia...!

Come ti vedono gli altri?

La personalità è ciò che sembri essere...
Il carattere è ciò che sei veramente
questo è la radice del tuo branding...
I tuoi obiettivi dovrebbero fondere le linee fra le 3 cose...
finché arriveranno ad essere una...
Questo significa...
Vivere la tua vita...
partendo dal tuo interno verso l’esterno...
Se vivi la tua vita dando importanza all’esterno...
allora l’apparenza sarà la cosa più importante...
Quello che gli altri pensano di te...
diventerà il tuo principio guida...
Questo significa che la tua immagine...
e la tua autostima è fuori dal tuo controllo...



Shakespeare nell' "Amleto" ci insegna...:

Sii fedele a te stesso...
ne conseguirà come la notte al giorno...
che non potrai essere falso con gli altri...


   Ciao
45
postato da Deb73, il
e' qualcosa di personale ... e capisco ke non si puo' condividere. ^_^ se capita ke sono giu' mi metto a cantare su questo sito, occupando tanto spazio...e ottenendo un piccolo sorriso, e' reale, e' forza, e si trasmette.
44
postato da Deb73, il
il meglio della gente qui in questo mondo, xke' a mio avviso ogni individuo perde la sua "maskera", e si rivela qual'e' andando oltre "l'apparenza"o forse piu' "in fondo" a cio' ke appare agli okki di tutti i giorni, ma cio' accade x poki...come dice bene qualcun'altro...Ci sono  frasi molto belle, mi entrano nel cuore e in un certo modo le faccio mie, nella realta' di ogni momento, nel sorriso dei miei figli, nella gioia dell'amore.nella Realta'.

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati