Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Eppùre di Giuseppe Freda


12
postato da , il
Dario...!

Su che basi appoggi le accuse
contro di me???
11
postato da , il
L'ho rivotata (*****)
Ma non perchè sia dedicata a me...
Semplicemente perché è...

SUBLIME!!! MAGNIFICA!!!
10
postato da , il
Dario: salvo tu scherzi, come Sherlock Holmes vali meno di una cicca.  : )))
Donatella, grazie del conforto; ma si tratta di cosa amara, non tanto per il torto subito (che è davvero un nonnulla), ma per il dispiacere di fronte a certe penose condizioni dell'animo altrui. Preferisco tuttavia ironizzare. Con l'ironia, tutto diviene più semplice e... digeribile. :)
9
postato da , il
La poesia è molto bella... ma il tuo commento è fantastico!!! :)))))))))
8
postato da , il
Questa poesiola era a media 9,43 su 7 voti. Ora è a 8,38 su 8 voti. Il totale è passato da 66 a 67. Dunque l’ottavo voto è stato 1.
Me lo aspettavo: perciò mi ero annotato la media.
In proposito, io credo che una poesia possa meritare voto 1 solo se sia, al tempo stesso, priva di significato, sgrammaticata e volg*are. Non versandosi certamente nell’ambito di questo rarissimo caso, c’è una sola possibilità alternativa: l’intenzione di arrecare off*esa all’autore, o peggio ancora alla persona cui lo scritto è dedicato, o ad entrambi (questa terza ipotesi mi pare la più probabile).
Ora, per quanto io possa riflettere (e facciamo pure finta di riflettere), esiste una sola persona che possa nutrire intenzioni del genere, e nel contempo essere tanto mes*china e mal*destra (per via del non saper emettere voto 0) da metterle in pratica. Questa persona è ….
       : ))))))))))))))))))))))))))))))))))
Ti piacerebbe eh? Ti piacerebbe essere nominato, e così poter belare, que*rulare facendo  la “vitt*ima”, cosa che ti riesce molto bene…
E invece no. Non cedo alla provocazione. Chi sei lo so io, lo sai tu, lo sanno tutti; ma il tuo nome non lo faccio. “Te piacesse”…  : )))))))))
Anzi: rispondo al “male” col bene.
E ti rivelo il segreto di una cura di bellezza, che praticava tempo addietro, agli amici ed agli amici degli amici, il famoso stilista “Gennaro ‘o fetente”, nella sua elegante boutique di Torre del Greco.
Una boutique di natura esclusiva: solo per “tamarroni”.
Ingredienti: mezzo chilo di pomodori MOLTO maturi, e 3 uova fradice.
Mescolare sino a ridurre a cremosa emulsione, praticamente a “zoza”.
Indi spalmare sul viso, massaggiando profondamente a mò di “Ultrarapida Squibb”, ogni mattina dinanzi allo specchio, sino a completo assorbimento, tenendo la “maschera” per una decina di minuti.
Guarda: è una cosa miracolosa. Rende la pelle morbida e delicata, non la fa “schiattare” né di rughe, né di rabbia, né di invidia, e piace molto alle donne.
Lo so, lo so. Là per là fa un po’ schi*fo.
Ma uno come te, capace di manovrare con tanta disinvoltura gli 1 su un sito di poesie…
…a fare schi*fo (a se stesso e alla popolazione del sito) dovrebbe ormai esserci abituato.
PS.: il “querulare” di cui sopra non ha niente a che vedere con le querele, ma è un neologismo di mia invenzione da “querulo”, cioè belante e lamentoso, quale tu sei.
Un ultimo consiglio: chiedere udienza al Papa. Una volta i Papi negavano udienza ad illusi e disillusi (altrimenti e volgarmente detti “cor*nuti”); ma sembra che ultimamente stiano cominciando ad accordarle.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti