Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Nei meandri della ragione di Giuseppe Freda


80
postato da , il
Non ne dubitavo.
79
postato da , il
L'osservazione del cielo non mi è fonte di conoscenza, ma di commozione e meditazione.
78
postato da , il
Io sono appassionato di astronomia, e ho passato centinaia di nottate a osservare il cielo.
Certi minuti particolari della Luna, o anche certe stelle doppie deboli, se li osservi direttamente, non li vedi. Ma se li osservi con la coda dell'occhio, sì.
I punti di intersezione dei piani si vedono, appunto, con la coda dell'occhio.
77
postato da , il
burla!... si può volare?.
Mi rendi triste. Fine.

PS: mia madre.
76
postato da , il
9669 è 1234554321.
Per simmetria, che è arte, e anche armonia.
Simmetria può però essere anche ragione.
L'equilibrio lo si trova nei punti di intersezione dei piani.
Allora si procede abbracciando la realtà a 360 gradi.
E si può ottenere il mimetismo senza nascondersi. : )))

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti