Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "La superbia non ha ragione d'essere; discende..." di Nello Maruca


17
postato da , il
"Forse che subire le an*gh*erie di un superbo tiranno possa ridurre le distanze tra il popolo e lo stesso tiranno - di turno - , mentre invece il non subire alcunchè - se non nella ro*z*za ed ig*no-rante mente della pl*ebe di allora - , come alcunchè fece subire Socrate al popolo , aumenti tali distanze ? Come è possibile che vedersi in*flig*gere cr*u*deli , in *giusti e gratuiti ca*st*ighi può diventare desiderabile ? E come , invece de*te*stabile l' operato di un fiero , onesto e coraggioso modesto uomo ?" Questo hai scritto, e spero che ora passi.
16
postato da , il
Lo pubblico sulla mia pagina...
15
postato da , il
Ho inserito almeno dieci asterischi , ma il commento non passa : SUPERBO meccanismo di vagliatura digitale.
14
postato da , il
Forse che subire le angherie di un superbo tiranno possa ridurre le distanze tra il popolo ed il tiranno - di turno - stesso  , mentre invece il non subire alcunchè - se non nella rozza ed ignorante mente della plebe di allora - , come alcunchè fece subire Socrate al popolo , aumenti tali distanze ?
Come è possibile che vedersi infliggere crudeli , ingiusti e  gratuiti castighi  può diventare disederabile ? E come , invece detestabile l' operato di un fiero , onesto e coraggioso modesto uomo ?
13
postato da , il
Ok , fiero positivo , superbo negativo.
Ma perchè allora  per i greci- ma non , certo ,  solo per loro- è stato più giusto condannare a mo*rte un fiero ed inneggiare ed acclamare  dei superbi tiranni?

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti