Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Su, dimmi: le senti? Risate argentine, Cascate..." di Ada Ferrante


19
postato da , il
Se puoi fare qualcosa, perchè ti pre-occupi?
Se non puoi far nulla, perchè ti pre-occupi?

PS: se anche a me piacesse parlarmi addosso, a te cosa importa? Continuo a non capire perchè ti dai tanto da fare....
18
postato da , il
Breve postilla metodologica e sorridente.
Per il  dià-logos, occorre che ci siano i dialoganti.
Mentre vedo che ultimamente tu diserti le occasioni dirette di confronto che altri ti pongono ( non solo io) e "lasci cadere"...mentre invece ti dai con entusiasmo a praticare il soliloquio da tribune attrezzate ad hoc...
Certo così risolvi alla radice il problema del pòlemos e della pro-vocazione , ma  "il con-fronto ( lett., mettere insieme i pensieri) sano e sereno"  dove va a finire?!   : >
17
postato da , il
Ma sì che risponde, il morto.
Solo che pensava di aver già dato la risposta prima.
Peace and love, e così sia.
:)
16
postato da , il
Interrogato,  il morto non rispose!!! :-)
15
postato da , il
Pace allora?
Pace vera, senza più lunghe estenuanti e inutili polemiche (dall'etimologia greca pòlemos, guerrra) e ritorno a un sano, (sereno!) con-fronto (lett-mettere insieme i pensieri), senza pro-vocare (chiamar fuori).
Un vero, sano dia-logo (parlarsi)?

Se è così, alleluja! Pace sia.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti